×

Terni, cadavere di una donna ritrovato in un’auto divorato dalle fiamme ad Acquasparta

L'auto divorata dalle fiamme si è scoperto appartenere a una donna di 64 anni originaria di Roma, ma residente ad Acquasparta. Le indagini sono in corso.

Terni cadavere auto

Spaventoso ritrovamento a Terni, dove il cadavere di una donna è stato trovato carbonizzato in un’auto. La vittima avrebbe 64 anni. Si tratterebbe di una donna romana che viveva ad Acquasparta.

Terni, cadavere di una donna in un’auto

La vettura era abbandonata lungo la strada che dallo svincolo E45 di Acquasparta conduce a Spoleto.

A lanciare l’allarme sono stati alcuni automobilisti che viaggiavano nella zona. Sul posto, oltre ai carabinieri della Compagnia di Terni, sono arrivati i Vigili del Fuoco, che hanno cercato di spegnare le fiamme. Solo dopo aver fermato il rogo che stava avvolgendo il veicolo, i pompieri si sono accorti della presenza di una persona all’interno. Il corpo, ritrovato ormai carbonizzato, è di una donna.

Nell’auto è stato trovato un manoscritto in cui la donna spiega i motivi del tragico gesto.

Dalle prime informazioni rese note, si tratterebbe di un suicidio, ma le indagini per fare chiarezza sull’accaduto sono ancora in corso.

Terni, cadavere di una donna in un’auto: chi sarebbe la vittima

La vettura, una Fiat Punto, si è scoperto appartenere a una donna di 64 anni. La vittima sarebbe originaria di Roma e residente ad Acquasparta.

La 64enne era divorziata e con un figlio

Terni, cadavere di una donna in un’auto: le indagini

Le indagini avviate subito dopo il ritrovamento della donna sono ancora in corso.

La Procura ha aperto un fascicolo affidato al pm Marco Stramaglia, il quale coordinerà le indagini e richiederà eventuali ulteriori accertamenti tecnici.

Contents.media
Ultima ora