×

Terremoto a Perugia, sisma di magnitudo 3.5 con epicentro a Massa Martana

Scossa di terremoto avvertita a Perugia con magnitudo 3.5. L'epicentro è stato localizzato a Massa Martana.

terremoto Perugia

Avvertita una scossa di terremoto a Perugia di magnitudo 3.5, secondo le rilevazioni dell’Ingv.

Nuova scossa di terremoto a Perugia

È stata registrata a 3 km a sud-est di Massa Martana, in provincia di Perugia, una nuova scossa di terremoto.

Il sisma di magnitudo 3.5 è stato avvertito alle 16.06 di giovedì 22 luglio 2021. La scossa ha coordinate geografiche (lat, lon) di 42.757, 12.555 e una profondità di 8 km.

Secondo la scala Richter, un evento sismico di tale magnitudo è classificato come terremoto “molto leggero”. Spesso viene avvertito dai cittadini della zona in cui si verifica, ma fortunatamente non causa danni.

Terremoto a Perugia, altre scosse nei giorni scorsi

Solo pochi giorni fa, il 16 luglio, un’altra scossa di terremoto di intensità quasi identica ha avuto luogo proprio in provincia di Perugia.

Alle ore 10.00 dello scorso 16 luglio è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 e profondità 11 km a Norcia.

Terremoto Perugia, avviso contributi per danni indiretti

Intanto ci sono novità per chi ha subito danni in seguito al terremoto che nel 2016 ha colpito la zona. Infatti, c’è tempo fino al prossimo 30 settembre per presentare la domanda per ottenere i contributi per “danno indiretto”, previsto dall’articolo 20 bis del decreto legge 189/2016.

In seguito agli eventi sismici del 2016, l’obiettivo è favorire la ripresa produttiva delle imprese del settore turistico e dei servizi connessi, supportando pubblici esercizi, commercio e artigianato, ma anche le imprese che svolgono attività agrituristica.

Stando a quanto comunicato dalla Regione attraverso una nota, le risorse finanziarie disponibili ammontano complessivamente a 4.396.104,95 euro, di cui il 50% è destinato unicamente alle imprese localizzate nei comuni di Arrone, Cascia, Cerreto di Spoleto, Ferentillo, Montefranco, Monteleone di Spoleto, Norcia, Poggiodomo, Polino, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Spoleto e Vallo di Nera.

Contents.media
Ultima ora