> > Terremoto di magnitudo 4.7 in Turchia: trema la terra ad Hatay

Terremoto di magnitudo 4.7 in Turchia: trema la terra ad Hatay

Forte terremoto in Turchia

Non si sarebbero registrati danni a persone o cose dopo il terremoto serale di magnitudo 4.7 in Turchia: trema la terra ad Hatay, distretto di Reyhani

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 4.7 è stata registrata nella serata del 18 dicembre in Turchia: la terra ha tremato ad Hatay.

I dati di riferimento sono stati forniti dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia tramite la sua Sala Operativa di Roma. I dati tecnici diffusi sono quelli per cui c’è stato un terremoto di magnitudo mb 4.7 del 18-12-2022 ore 19:13:13. questo per quanto attiene l’ora italiana, in Turchia.

Terremoto di magnitudo 4.7 in Turchia

Il sisma è stato distintamente avvertito anche a Cipro ed in Giordania, Libano, Siria e Iraq.

Il distretto di manifestazione dell’evento tettulico è stato quello di Reyhanli, nella popolosa provincia di Hatay, a 10 km dall’epicentro. L’Ingv ha anche spiegato che terremoto di magnitudo mb 4.7 è avvenuto quasi in sincrono con un sisma di poco precedente avvertito in Grecia.

Un mese fa terribile sisma di 6.6

E soltanto un mese fa, il 23 novembre, la zona era stata colpita da un sisma fortissimo di magnitudo 6.6: allora l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia italiano ed il servizio di monitoraggio geologico statunitense Usg avevano spiegato che il terremoto, il secondo di forte entità in tre mesi, ha avuto ipocentro a meno di 10 chilometri di profondità.

Non si registrano per ora danni a persone o cose ma le verifiche della polizia e le segnalazioni social sono andate avanti per tutta la notte.