×

Terremoto in Sicilia, due scosse del terzo grado avvertite in provincia di Palermo

Due scosse di terremoto del terzo grado della scala Richter sono state avvertite dalla popolazione di Castelbuono, in Sicilia.

terremoto sicilia

Attimi di paura in Sicilia, dove nella giornata di mercoledì 2 giugno due scosse di terremoto sono state avvertite dalla popolazione di Castelbuono, in provincia di Palermo. I due eventi sismici sono avvenuti poco dopo le ore 14 e avevano una magnitudo rispettivamente di 2,6 e 3,1 gradi della scala Richter.

Al momento non si segnalano danni a cose o persone.

Terremoto in Sicilia, due scosse in provincia di Palermo

Le due scosse di terremoto sono avvenute a circa tre chilometri a Sud Ovest dal comune di Castelbuono, in provincia di Palermo, e avevano un ipocentro rispettivamente a sei e nove chilometri di profondità nel sottosuolo.

Entrambi i sismi sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione residente, anche se non sono stati segnalati eventuali danni.

Lo scorso 6 marzo un sisma di analoga intensità era stato registrato nel mare di fronte alla città di Messina, a circa una novantina di chilometri dalle coste dell’isola, senza però essere avvertito dalla popolazione anche a causa dell’orario (le 5:43 del mattino).

In quell’occasione l’ipocentro era situato a circa otto chilometri di profondità sul fondale marino.

Contents.media
Ultima ora