×

Terremoto Iran, scossa di magnitudo 5

Condividi su Facebook

Forte scossa di terremoto registrata nel corso di questa notte alle 3.34 ora locale in Iran. La magnitudo di questo sisma è stata pari a 5.

Forte scossa di terremoto registrata nel corso di questa notte in Iran. La magnitudo di questo sisma è stata pari a 5.

Scossa di terremoto in Iran: i dati del sisma

Questa notte intorno alle 3.34 ora locale (00:14 ora italiana) in Iran è stata registrata una forte scossa di terremoto di magnitudo 5. Precisamente, il sisma ha colpito la zona nord-ovest dell’Iran.

Secondo quanto riportato dall’agenzia geologica statunitense dell’USGS, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità e l’epicentro 54 km a sud-sudest di Ahar. Per il momento, fortunatamente, non si registrano danni a cose o persone provocati dal terremoto.

Le precedenti scosse di terremoto registrate in Iran

Quella registrata questa notte è stata solamente l’ultima scossa che si è registrata in Iran, che nel corso di quest’anno in più di un’occasione è stata colpita da violenti terremoti.

Lo scorso fine luglio, infatti, un sisma di magnitudo pari a 4.7 ha provocato danni e feriti nella città iraniana di Nahavand, nella provincia occidentale di Hamadan.

Secondo quanto riferito dalle autorità locali, in questo caso questa forte scossa ha causato un bilancio di almeno otto feriti. In particolar modo, in quella circostanza, secondo quanto riferito dal Centro sismologico dell’Istituto di Geofisica dell’Università di Teheran, il terremoto è avvenuto in piena notte (intorno alle ore 5.34 locali) in un’area situata a 48,42 gradi longitudine e 34,18 gradi di latitudine e alla profondità di due chilometri.

Bilancio ben peggiore invece quello del terremoto che ha colpito l’Iran lo scorso maggio, che ha provocato la morte di due persone.

Ma non solo. Altre 225 persone sono rimaste ferite a causa della forte scossa di terremoto di magnitudo 5.7, che ha colpito in special modo la città iraniana di Pishqaleh, nella provincia del Khorasan, situata vicino al confine con il Turkmenistan a circa 800 chilometri a Nord-Est di Teheran.

Sempre secondo i dati riferiti dal Centro sismologico dell’Istituto di Geofisica dell’Università di Teheran, in quel caso il terremoto si è verificato in serata alle ore 22.30 locali, con epicentro a 37,66 gradi di latitudine e 57,22 gradi longitudine e a una profondità di 11 chilometri.

Ad aprile, invece, è stata registrata un’altra violenta scossa, questa volta di magnitudo 6.1, che è avvenuta in particolare nell’Iran meridionale, nella provincia di Khorasan Razavi.

In qella circostanza, una persona purtroppo ha perso la vita, mentre altre quattro sono rimaste ferite. L’epicentro di quel sisma è stato registrato nella regione di Sefidsang, nei pressi della città di Fariman, a 10 km di profondità.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche