Terremoto: la straziante lettera del vigile del fuoco per Giulia - Notizie.it
Terremoto: la straziante lettera del vigile del fuoco per Giulia
Cronaca

Terremoto: la straziante lettera del vigile del fuoco per Giulia

E’ stata una giornata di lutto, per i parenti delle vittime del terribile terremoto che ha raso al suolo interi comuni del centro Italia, provocando la morte, il bilancio è ancora provvisorio, di 291 persone. E tra i momenti più emozionanti di una giornata di lacrime, abbracci e profonda tristezza, vi sono sicuramente quelli legati alla lettura di una lettera, un foglio di carta con poche parole scritte a mano, rivolta alla piccola Giulia, la sorella di Giorgia, la bimba sopravvissuta per 16 ore tra le macerie della sua casa spazzata via dal terremoto, prima di essere estratta dai soccorritori.

Purtroppo la sorella Giulia non ce l’ha fatta, ed è stata trovata senza vita accanto alla sorella: a lei Andrea, uno dei vigili del fuoco che a lungo hanno scavato tra le macerie, ha voluto dedicare parole toccanti ed emozionanti: “Ciao piccola – ha scritto – ho solo dato una mano a tirarti fuori da quella prigione di macerie.

Scusa se siamo arrivati troppo tardi, purtroppo avevi già smesso di respirare ma voglio che tu sappia da lassù che abbiamo fatto tutto il possibile per tirarvi fuori di lì”. Nel foglio, appoggiato sulla bara dela bambina, si legge poi: “Quando tornerò a casa mia a l’Aquila saprò che c’è un angelo che mi guarda dal cielo e di notte sarai una stella luminosa. Ciao Giulia, anche se non mi hai conosciuto. Ti voglio bene”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche