×

Terremoto sulla Costa Marchigiana: scossa di magnitudo 3.3

Gli scienziati hanno rilevato una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 sulla Costa Marchigiana Anconetana: epicentro a pochi km dalla terraferma.

Terremoto Costa Marchigiana

Sulla Costa Marchigiana Anconetana si è verificato un terremoto di magnitudo 3.3 con epicentro a pochi chilometri dalla terraferma. Al sisma, che ha avuto luogo alle 6:41 di sabato 29 maggio, è seguita una scossa di entità più lieve con intensità pari a 3.1.

Terremoto sulla Costa Marchigiana

Queste le precise coordinate geografiche dell’evento: latitudine 42.82 e longitudine 15.92. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha localizzato l’epicentro a 4 km da Falconara Marittima e l’ipocentro a 36 km di profondità. Per il momento non si hanno notizie di danni a cose o persone, ma è probabile che i cittadini residenti sulla costa abbiano avvertito distintamente il sisma.

Terremoto sulla Costa Marchigiana: i comuni più vicini

Tra i comuni entro 10 km dall’epicentro, i sismologi hanno indicato, oltre a Falconara Marittima, anche Montemarciano (8 km), Chiaravalle (9 km), Camerata Picena (10 km) e Ancona (10 km). Questi invece i centri abitati localizzati ad una distanza massima di 20 km:

  • Agugliano (4.865 abitanti) a 13 km
  • Monte San Vito (6.848 abitanti) a 13 km
  • Offagna (1.935 abitanti) a 14 km
  • Polverigi (4.508 abitanti) a 14 km
  • Monsano (3.405 abitanti) a 16 km
  • Morro d’Alba (1.903 abitanti) a 17 km
  • Senigallia (45.027 abitanti) a 17 km
  • Camerano (7.322 abitanti) a 18 km
  • San Marcello (2.057 abitanti) a 19 km
  • Santa Maria Nuova (4.179 abitanti) a 19 km
  • Osimo (34.977 abitanti) a 20 km
  • Jesi (40.399 abitanti) a 20 km

Terremoto sulla Costa Marchigiana: le città più vicine

Per quanto riguarda le città con più di 50 mila abitanti situate entro 100 km dal punto di origine del sisma, vi sono, oltre alla già citata Ancona:

  • Fano (38 km)
  • Pesaro (49 km)
  • Rimini (81 km)
  • Foligno (97 km)
Contents.media
Ultima ora