×

Terrorismo: Provenzano, 'dovere di prenderci cura nostra democrazia'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 9 mag. (Adnkronos) – "Stamattina, in via Caetani, per rendere l’omaggio del Partito democratico alla vita e al sacrificio di Aldo Moro. La notte della Repubblica è stata chiamata quella stagione, ma da quel buio l’Italia seppe uscire, più forte di prima ma più sola, privata di uno dei suoi grandi padri costituenti.

Le sue riflessioni sul senso e sul fine del potere politico rimangono un luogo sicuro a cui tornare alla ricerca di un consiglio, di un esempio". Lo afferma in un post su Facebook il vicesegretario del Pd, Giuseppe Provenzano.

"In questo 9 maggio, avrei voluto essere anche altrove. Soprattutto -aggiunge- a Cinisi, dove le ombre nere della nostra Repubblica venivano squarciate dalla voce luminosa di Peppino Impastato, ucciso nella notte dai mafiosi, dai vigliacchi.

Molti di noi, in quel 1978, non erano ancora nati. Questo giorno ci richiama al dovere di prenderci cura della nostra democrazia, anche oggi, di fronte a nuove sfide, dopo un’altra lunghissima nottata".

Contents.media
Ultima ora