×

Terrorismo Svezia, tenta di entrare nella sede del governo: fermato un uomo

Terrorismo Svezia

Terrorismo in Svezia, questa volta però sembrebbe esser andato tutto per il verso giusto. Secondo quanto viene riportato dal giornale locale ‘Expressen’, un uomo è stato fermato mentre provava a entrare nella sede del governo svedese a Stoccolma. Secondo quanto viene riportanto dai media svedesi, sembrerebbe che le guardie di sicurezza hanno estratto le armi e hanno avuto una colluttazione con l’uomo, che ora si trova in stato di fermo con l’accusa di violenza contro un funzionario della sicurezza e di ingresso in un’area riservata.

Al momento, non è chiaro nè quali fossero le reali intenzioni dell’uomo nè la sua reale identità.

Per il momento, non è stato ancora confermato se il primo ministro svedese Stefan Lofven, era nell’edificio al momento dello sventato attentato. L’unica cosa chiara e certa è la prontezza e la velocità con cui la polizia è intervenuta, non consentendo così all’uomo di entrare nella sede del governo. Inoltre, i media svedesi hanno confermato che l’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentata aggressione ad un polizziotto e violazione del Welfare.

Al momento, non sono del tutto chiare le dinamiche dell’atto. L’unica cosa certa è l’aumento delle pattuglie di polizia all’esterno della sede del governo e l’aumento dello stato di allerta, soprattutto dopo l’ultimo attentato avvenuto a Stoccolma poco tempo fa. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore.

Contents.media
Ultima ora