Testo preghiera Padre Pio per i defunti - Notizie.it
Testo preghiera Padre Pio per i defunti
Lifestyle

Testo preghiera Padre Pio per i defunti

Testo preghiera Padre Pio per i defunti
Testo preghiera Padre Pio per i defunti

Erede spirituale di San Francesco d’Assisi, Padre Pio da Pietrelcina è stato il primo sacerdote a portare impressi sul suo corpo i segni della crocifissione, al punto da essere ben presto noto al mondo come il “Frate stigmatizzato”. Le sue intercessioni provvidenziali presso Dio furono per molti uomini causa di guarigione nel corpo e motivo di rinascita nello Spirito.

Le anime di Padre Pio

Padre Pio da Pietrelcina: da sempre portatore di una grande devozione per le anime ultraterrene.
Parlò spesso ai fedeli e non della sua premura nel ricordare teneramente i morti, senza giudizi ma con pietà, con giudizio. Le vite dei defunti sono un insegnamento irrinunciabile per le vite dei presenti. Si ricordava costante mente di loro, delle loro sofferenze, dell’incredibile incomprensione che spesso ebbero prima del trapasso. Non solo nelle sue preghiere quotidiane, ma, soprattutto, durante la Messa.

Si narra che un giorno, conversando con alcuni frati che gli domandavano proprio perché insistesse sull’importanza di pregare per queste anime, il Padre disse: “Su questa montagna (a San Giovanni Rotondo) salgono più anime purganti che uomini e donne ancora viventi ad assistere alle mie Messe e a cercare le mie preghiere”
Se si pensa che, in cinquantadue anni di vita in questo convento, è stato visitato da milioni di pellegrini provenienti da ogni parte del mondo, l’af fermazione di Padre Pio ci stupisce.
Rimase a San Giovanni Rotondo per tutto quel tempo e il discorso coi frati ci fa intuire dei suoi possibili contatti con le anime del Purgatorio.

Se superavano di gran lunga quelli che venivano da ogni parte del mondo, evidentemente quelle anime riconoscevano il Padre.
In una lettera dice: “Se so, poi, che una persona è afflitta sia nell ‘anima che nel corpo, che non farei presso il Signore per vederla libera dai suoi mali? Volentieri mi addosserei, pur di vederla andare salva, tutte le sue afflizioni, ceden do in suo favore i frutti ditali sofferenze, se il Signore me lo permettesse “.

Testo: Preghiera per i defunti, S. Agostino

Ecco di seguito il testo di una Preghiera per i defunti, scritta da S. Agostino, e che possiamo rivolgere a Padre Pio.

Se mi ami non piangere

Non piangere per la mia dipartita.
Ascolta questo messaggio.

Se tu conoscessi il mistero immenso del cielo
dove ora vivo;
se tu potessi vedere e sentire
ciò che io vedo e sento in questi orizzonti senza fine,
e in quella luce che tutto investe e penetra,
non piangeresti.
Sono ormai assorbito dall’incanto di Dio,
dalla sua sconfinata bellezza.
Le cose di un tempo
sono così piccole e meschine al confronto.
Mi è rimasto l’affetto per te, una tenerezza
che non hai mai conosciuto.
Ci siamo visti e amati nel tempo:
ma tutto era allora fugace e limitato.
Ora vivo nella serena speranza
e nella gioiosa attesa del tuo arrivo tra noi.
Tu pensami così.
Nelle tue battaglia, orièntati a questa meravigliosa casa
dove non esiste la morte e dove ci disseteremo insieme,
nell’anelito più puro e più intenso,
alla fonte inestinguibile della gioia e dell’amore.
Non piangere, se veramente mi ami.

Sant’Agostino

Ricordiamo che su Amazon sono disponibili numerosi libri e film di Padre Pio. di seguito ne indichiamo le 2 migliori opere

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora