×

Texas, 15enne uccide i genitori e la sorellina, pubblica le foto sui social e poi si suicida

Un efferato omicidio è stato scoperto nel Texas. L’adolescente di 15 anni ha ucciso i genitori, la sorella e i due cani di famiglia.

Omicidio in Texas

Un delitto in famiglia è accaduto in Texas e ha come protagonista un ragazzo di 15 anni. Il giovane William Quince Colburn III ha colpito a morte tre membri della famiglia e successivamente pubblicato le foto della strage sui social.

Omicidio in famiglia nel Texas, cosa è accaduto

Il ragazzo ha eseguito i delitti e successivamente si è tolto la vita, proprio nel momento in cui i poliziotti erano entrati nel luogo dove si stava nascondendo. Durante un compleanno il giovane ha ucciso la madre Jana, i padre William e la sorella Emma di 13 anni.

Omicidio in famiglia nel Texas, il luogo della strage

Il triplice omicidio si è consumato all’interno di un camper nella contea di Aransas (Texas).

La polizia ha scoperto quanto accaduto mediante il video pubblicato dal giovane di 15 anni. Colburn III aveva perfino annunciato di voler continuare la propria opera all’interno di una scuola. Il giovane ha colpito a morte la famiglia durante la giornata di mercoledì 15 settembre 2021.

Omicidio in famiglia nel Texas, altri dettagli

I poliziotti sono entrati nel camper, ma il giovane era morto con un colpo di arma da fuoco: nel mezzo vi erano anche i corpi dei genitori e della sorella.

Senza vita anche i due cani della famiglia.

Contents.media
Ultima ora