×

The Grand Tour di Amazon è lo show più piratato della storia

Condividi su Facebook

“The Grand Tour” di Amazon Studios potrebbe essere uno dei programmi televisivi più scaricati e visualizzati illegalmente già dalle prime puntate.

Non è una novità che, ormai, esista la pirateria informatica, giri di download e streaming da capogiro di ogni tipo che possono essere di: musica, film, serie tv, documenti ed annessi.

Bisogna anche dire che, d’altro canto, non tutto ciò che è streaming e download venga fatto in modo illegale anche se non è questo il caso.

Il 18 Novembre 2016 è stata mandata in onda sul portale Amazon Video la prima puntata di un programma di motori chiamato “The Grand Tour”, presentato da Richard Hammond, Jeremy Clarkson e James May (tutti e tre noti per il programma “BBC Top Gear”). La puntata prende il nome di: “The Holy Trinity”, successivamente si sono susseguite altre puntate e tutte hanno sviluppato un risultato record nei download illegali, il motivo principale può essere dato dal fatto che Amazon Video stia arrivando da noi solo ora, come in molti altri stati, e quindi, di conseguenza, l’unico modo per vedere le puntate di questo programma e di altri diventava l’aggirare la legge ma come ha dimostrato l’avvento recente di Netflix, seppur molta gente si sia convertita alla legalità, ancora molte persone guardano e scaricano senza limite alcuno per il piacere di avere tutto senza pagare e nella più completa comodità.

Diamo dei dati su questa serie: Il primo episodio: “The Holy Trinity” è stato scaricato illegalmente, fino ad ora, circa 7,9 Milioni di volte; Il secondo: “Operation Desert Stumble“, caricato il giorno 25 Novembre 2016, ha raggiunto i 6,4 milioni di download mentre il terzo: “Opera, Arts and Donuts” ne ha ricevuti 4,6 milioni. Questi dati sono stati forniti dalla MUSO, una agenzia che si occupa di dare soluzioni contro la pirateria online e il direttore di questa, Chris Elkins, ha affermato che si tratti del programma con più download illegali di sempre.

Voi cosa ne pensate della pirateria? Certo, può essere bello avere tutto ciò che si vuole senza fatica e senza spendere soldi ma bisogna pensare alla fatica, al lavoro e ai costi che hanno le persone per fornirci questi contenuti.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.