×

Tinder: cos’è e come scaricarlo

default featured image 3 1200x900 768x576

Tinder, un’app per il dating utile per chi vuole chattare, fare incontri sul web e trovare l’anima gemella. Il servizio è assolutamente free

Milioni e milioni di Cyber-utenti utilizzano Tinder per trovare il partner amoroso; è un’app per il dating attiva in ben 140 paesi, molto utile per chi è alla ricerca dell’anima gemella, è in grado di proporre una serie di potenziali partner scegliendoli in base alla distanza, grazie al GPS del cellulare.

Come utilizzare Tinder? E’ semplicissimo, scarica l’app liberamente e gratuitamente scaricabile dagli store dei vari smartphone, come App Store e Google Play. Si può scaricare dagli smarthphone e da ogni altro cellulare e si può utilizzare semplicemente mediante iscrizione ed accedendo dal proprio profilo Facebook, in quanto è necessario mostrare una foto che ritragga il volto e ci consenta di essere identificabili. Una volta effettuato il login tramite Facebook, l’app ci consentirà di scegliere una foto che vogliamo venga mostrata agli altri, possiamo compilare un piccolo profilo che ci consenta di identificarci e di visualizzarci agli altri utenti.

Una volta creato il profilo personale, è possibile finalmente iniziare ad utilizzare Tinder, in che modo? Si sceglie tra una serie di fotografie i volti di donne e uomini e cominciare a selezionare con chi si vuole iniziare a chattare e chi si vuole scartare; inoltre, è possibile accedere e visualizzare il profilo di tutti coloro con cui vogliamo chattare ed instaurare una potenziale amicizia o rapporto amoroso a distanza tramite il canale web.

Se tra i due utenti c’è un interesse reciproco ed una possibile attrazione, si inizierà a conversare e a chattare in modo assolutamente assimilabile ad ogni altra chat, con possibilità di darsi un appuntamento, nel caso in cui si viva vicino o in località facilmente raggiungibili e non oltreoceano. Per quanto concerne la funzionalità, Tinder è un’app assolutamente ben costruita, utile e funzionale che non richiede alcun costo nel servizio che fruiamo, se non il servizio di rete Internet.

Ovviamente gli scopi dell’app sono diversi e molto personali: c’è chi utilizza Tinder per chattare e fare solo nuove amicizie on web, c’è chi la utilizza per fare incontri occasionali, anche passionali ma “mordi e fuggi” e, c’è chi la utilizza perché è alla ricerca di un’anima gemella e spera di incontrarla online. Per questi ultimi buona fortuna e che Cupido vi assista!

Contents.media
Ultima ora