> > Tir schiaccia ambulanza: indagato il conducente

Tir schiaccia ambulanza: indagato il conducente

L'ambulanza distrutta dal tir

Indagato per omicidio il conducente che con il suo tir schiaccia un ambulanza e causa la morte di due persone. Emergono anche altri dettagli.

Un tir schiaccia un’ambulanza e il Pubblico Ministero (PM) ha deciso che il conducente sarà indagato per omicidio.

Le vittime del sinistro sono due, ferita in maniera lieve una terza persona.

Tir schiaccia ambulanza: indagato il conducente

L’autista che ha causato l’incidente sta bene ma è in stato di choc. Adesso, oltre al danno psicologico, il conducente del tir ha scoperto di essere indagato per omicidio stradale. A lavorare sul caso vi è Valeria Cigliola, PM di Ancona. Ancora ignote le generalità del responsabile dell’incidente, si sa solo che è un autista di origine rumena di 30 anni che lavora come dipendente in una ditta di autotrasporti di Montemarciano.

Il tir stava trasportando circa 250 balle di fieno che avrebbero destabilizzato il mezzo in curva. Le forze dell’ordine stanno indagando anche per capire se gli ancoraggi della merce trasportata fossero a norma.

Ecco chi sono le vittime

Le vittime di questa tragedia sono Simone Sartini, 28 anni, conducente dell’ambulanza originario di Senigallia; e Cosimo Maddalo, 81 anni, originario della provincia di Brindisi. A bordo del mezzo per il soccorso vi era anche un’altra persona che è lievemente ferita.

Nel sinistro è colpita anche l’auto che era dietro l’ambulanza, un SUV Bmw. L’incidente si è verificato all’uscita Chiaravalle tra la strada Statale 76 e l’autostrada A14.