×

Tiziano Ferro racconta il suo decennio: le incognite, la musica e i progetti

default featured image 3 1200x900 768x576
35615 178984615456698 131897696832057 480077 4523028 n

la firma del contratto discografico, l’uscita in radio di Perdono, il concerto allo stadio di Latina, cantare davanti al Papa, il trasferimento in Messico, l’amicizia con Jovanotti e la Pausini. C’è dentro tutto questo nel decennio di Tiziano Ferro che in questo video visionabile QUIracconta i momenti più importanti degli ultimi dieci anni.

E’ una delle prime, forse la prima in assoluto, apparizioni pubbliche che il cantante di Latina concede dopo le dichiarazioni che hanno fatto il giro del mondo e che hanno completamente rivoltato la sua vita.

Dopo i racconti intimisti di “Trent’anni e una chiacchierata con papà”, Ferro torna a parlare di musica. “Le case discografiche investono meno sui demo” afferma il cantante. “C’è stata l’invasione dei reality dei quali mi sento anche un pò colpevole producendo il disco di Giusy Ferreri, una ragazza a cui voglio molto bene e che mi ha dato tanto”. Per quanto riguarda la sua di musica, invece, Ferro non prende parola ma i bene informati parlano di un disco in uscita nel Novembre di quest’anno, un disco che presumibilmente potrebbe essere anche l’ultimo della sua carriera.

Quello che sembra certo è la possibilità che Ferro possa misurarsi anche con testi scritti da altri autori.

Nonostante tutto, il peso del suo coming out Tiziano Ferro lo porta con se. “Devo farlo, non posso non citare gli ultimi eventi, l’inizio di un percorso che mi ha portato l’ispirazione necessaria per mettere me davanti a tutto”. Poi prosegue: “sto tornando a Milano dopo otto anni all’estero. Il cambio è sempre incognita, ispirazione e domande. Sono in un momento molto forte di squilibrio creativo. E questo, secondo me, fa solo bene”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora