×

Tofu: ricette semplici da fare in casa

Tofu: ricette semplici da fare in casa
Tofu: ricette semplici da fare in casa

Tofu: diffuso in Cina e Giappone, è usato in mille modi nella cucina orientale. Per il suo basso contenuto calorico, è apprezzato anche in Italia

Tofu, altro non è che una cagliata di latte di soia. E’ certamente uno degli alimenti-chiave della cucina vegana italiana.

E questo è facilmente comprensibile, se pensiamo che in 100g di prodotto troviamo solo 4,8g di grassi. Di cui, 0,7g sono acidi grassi saturi, 2,7g sono acidi grassi polinsaturi. Il resto è composto da proteine(8 g), fibre(0,3 g), carboidrati(1,9 g) e minerali e vitamine. Sodio, potassio, calcio, ferro, magnesio e vitamina A e D. In commercio, lo troviamo in due forme: fresco e conservato.

Il primo, è ricavato da latte di soia e contiene una quantità maggiore di liquido; il secondo, si ottiene invece da processi secondari, come il congelamento, la conservazione in salamoia, o l’aromatizzazione.

Tofu: come si mangia in Oriente

In Oriente lo si mangia generalmente condito, o speziato. In Corea va molto la zuppa SUNDUBU JJIGAE, con tofu a cubetti, gamberi, misto di pesce, bocconcini di carne, uova, kimchi, peperoncino e cipolla.

Mentre in Giappone un piatto tradizionale è la MISOSHIRU, un brodo con tofu a cubetti, pasta di miso, wakame e alghe kombu. Piatto che in Vietnam si alterna al popolare TAU HU NUOC DUONG: che si ottiene cospargendo di sciroppo di zucchero e zenzero i cubetti. In una procedura ripetuta più volte per fare gli strati.

2 ricette gustose in Italia

1) Crema di zucca e tofu

Ingredienti:

  • 100 g zucca lessata
  • 180 g cagliata di soia in panetto
  • 20 g di mandorle
  • 6 g lievito alimentare
  • 4 g olio di mais
  • pepe creola
  • un cucchiaino salsa di soia

Preparazione.

Bollire per alcuni minuti il tofu con la salsa di soia, scolare e lasciare raffreddare. Una volta tiepido, frullare il composto fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiustare di sale e lasciare 3 giorni in frigo in un barattolo chiuso.

2) Involtini di spinaci e tofu

Ingredienti:

  • 500 g spinaci
  • 125 g cagliata di soia
  • 25 g pinoli
  • 16 fogli pasta fillo(12 x 24 cm)
  • noce moscata
  • zenzero grattugiato
  • scorza di un limone
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione. Cuocere gli spinaci in acqua salata, raffreddare ed eliminare l’acqua. Saltare il tofu sbriciolato in una padella antiaderente con l’olio. Unire spinaci, pepe, zenzero, la scorza di limone e la noce moscata. Mescolare e aggiustare di sale. A parte, tostare i pinoli e quindi aggiungerli agli altri ingredienti. Ritagliare poi rettangoli 15 x 24 dai fogli di pasta e disporli a coppie su un tagliere. Al centro di ogni coppia versare 2 cucchiai di impasto, piegare i 4 bordi verso l’interno e formare l’involtino. Spennellare la superficie con olio e mettere gli involtini in forno per 10′.

Contents.media
Ultima ora