×

Tokyo, getta acido sui passeggeri in metropolitana: ferita una donna, giovane ustionato al volto

Un uomo, che ora è ricercato, ha lanciato acido sui passeggeri in metropolitana a Tokyo. Una donna e un ragazzo sono rimasti feriti.

Attacco Tokyo

Un uomo, che ora è ricercato, ha lanciato acido sui passeggeri in metropolitana a Tokyo. Una donna e un ragazzo sono rimasti feriti. Le autorità stanno cercando l’uomo che ha commesso il fatto. 

Tokyo, attacco con l’acido: ferita una donna e ustionato al volto un giovane

Due persone sono rimaste ferite in una stazione della metropolitana di Tokyo. Un uomo ha gettato una sostanza chimica, probabilmente acido solforico, sui passanti. L’aggressione è avvenuta nella serata del 24 agosto nella stazione della metro Shirokane-Takanawa, nel quartiere Minato di Tokyo, come riferito dalla polizia locale. L’aggressore è scappato e al momento le autorità lo stanno cercando. Si tratta di un uomo tra i 40 e i 50 anni, con scarpe nere, cappellino da baseball e una mascherina bianca

Tokyo, attacco con l’acido: due persone ferite

Un uomo di circa 20 anni è rimasto ferito, con ustioni al volto e alla schiena, mentre una donna di 30 anni che si trovava accanto a lui ha riportato ferite alle gambe, scivolando sulla sostanza chimica che è stata lanciata. Nessuno dei due è in pericolo di vita. Secondo la prima ricostruzione, l’aggressore ha gettato l’acido, che era contenuto in una bottiglietta, contro il 20enne che si trovava vicino alla scala mobile che collega la biglietteri e l’uscita.

Tokyo, attacco con l’acido: due attacchi al via delle Olimpiadi

Questa aggressione nella stazione della metropolitana di Shirokane-Takanawa, nel centro di Tokyo, è avvenuta nella giornata di apertura dei Giochi Paralimpici, mentre la capitale è sotto la massima sicurezza. I Giochi dovrebbero durare fino al 5 settembre. All’inizio di agosto, quando sono iniziate le Olimpiadi, c’è stato un altro attacco con un coltello su un treno di pendolari a Tokyo.

Sono rimaste ferite dieci persone. In questo caso l’autore era stato subito arrestato.

Contents.media
Ultima ora