×

Tokyo2020, Vanessa Ferrari: tutto perfetto di più non potevo fare

Roma, 2 ago. (askanews) – “Sono partita che mi sarebbe piaciuto far risuonare l’inno, puntavo all’oro ma è arrivato un bellissimo argento, più di così non potevo fare, ho fatto un esercizio perfetto, le diagonali, ho fatto tutta la parte artistica, la coreografia bella, la musica spettacolare, volevo emozionare la giuria e il pubblico e spero di esserci riuscita”.

Così la ginnasta azzurra Vanessa Ferrari dopo aver vinto l’argento nel corpo libero ai Giochi di Tokyo.

E alla domanda se ha intenzione di proseguire fino alle Olimpiadi di Parigi per cercare di conquistare l’oro, ha risposto:

“Non lo so, io avevo in mente di chiudere questo percorso e questo quadriennio al meglio, così è stato, ora ci sarà un po’ di stop e cercherò di capire quale sarà la scelta migliore. Devo valutare come sto, anche fisicamente, da fuori sembra tutto bello ma avevo male ai tendini, ho dovuto fare terapia per saltare e prendere antidolorifici, sono arrivata qua in ottimo stato di forma ma i miei piedi lo hanno sentito veramente devo sistemarli prima di tutto”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora