×

Torino: Alcol droga e depressione

Giovani depressi e stressa­ti, molto spesso colti da attac­chi di panico. Sono 150mila i piemontesi che soffrono di de­pressione e 150mila di ansia (rispettivamente un milione e mezzo di italiani), e di questi almeno un terzo dei giovani sono le vittime. Se secondo gli esperti nei disturbi depressivi sono intrappolati soprattutto gli adulti, di ansia e di attacchi di panico ne soffrono soprat­tutto i giovani sotto i 25 anni, senza contare che il 25% dei ragazzi dai 18 ai 25 anni alme­no una volta nella vita ha in­contrato un disturbo d’ansia. Molti di questi disagi sfociano nell’uso-abuso di alcol e sostante stupefacenti. Dagli studi effettuati a Torino, su questo tipo di problematiche esiste un relativo interesse da parte dei giovani ma è purtroppo accompagnato da una serie di pregiudizi culturali ancora forti, quali la forza di volontà come unico rimedio ad i problemi d’ansia oppure lo psichiatra visto come colui che cura esclusivamente i matti ecc..

Spiega Salvatore Di Salvo, psichiatra e presidente dell’as­sociazione torinese per la Ri­cerca sulla Depressione,che no­nostante le campagne di sensi­bilizzazione e di informazione c’è ancora tanto da fare. Speriamo in Bene quindi.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche