Torino: sgozzato durante una rissa, grave all'ospedale Giovanni Bosco
Torino: sgozzato durante una rissa, grave all’ospedale Giovanni Bosco
Cronaca

Torino: sgozzato durante una rissa, grave all’ospedale Giovanni Bosco

rissa

A Torino, questa notte, in Via Vigevano, si è scatenata una rissa, che purtroppo è finita nel sangue.

Il litigio è sfociato tra due bande di nordafricani, che per problemi ancora da chiarire, sono presto arrivati alle mani, ma non solo: qualcuno ha tirato anche fuori dei coltelli.

Uno di loro, infatti, è stato tagliato alla gola e le sue condizioni si sono rivelate da subito molto gravi. I suoi compagni hanno chiamato immediatamente i soccorsi che si sono precipitati sul posto.

L’uomo adesso si trova all’ospedale di Giovanni Bosco, ma i medici non sono ancora sicuri che possa salvarsi. E’ stato da poco sottoposto ad un intervento chirurgico e in poche ore, si spera, si saprà qualcosa del suo destino. Per adesso la polizia è impegnata a capire la sua identità in quanto al momento dell’arrivo del 118 l’uomo si trovava da solo e non era abbastanza cosciente da rispondere a delle domande.

Uomo accoltellato alla gola durante una rissa

Le Forze dell’Ordine si stanno impegnando, inoltre, per scovare gli appartenenti alla rissa, ma soprattutto l’uomo che ha utilizzato il coltello, in modo da arrestarlo.

Purtroppo, però, dopo la telefonata ai soccorsi tutti i presenti sono fuggiti via, lasciando il ferito da solo. Anche i suoi compagni hanno evitato di farsi trovare sul luogo per non essere tra i sospettati.

Risse come queste sono molto frequenti nelle grandi città, soprattutto perché si creano parecchie rivalità tra bande rivali che devono rispettare i confini dei propri quartieri. Ovviamente i carabinieri e la polizia cercano sempre di seguire tutte le tracce per arrivare ai colpevoli, ma purtroppo non sarà mai possibile fermarli tutti.

A essere complici di questi episodi sono sicuramente anche l’alcool e la droga di cui fanno uso gli appartenenti a queste bande o clan, anche perché i litigi possono sfociare soprattutto per questioni di spaccio e soldi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche