×

Totti-Balotelli: le due verità

Totti-Balotelli

Il fallo di Totti su Balotelli nella finale di Coppa Italia fa ancora parlare. Soprattutto visto che i due interessati hanno dato la loro versione dei fatti.

BALOTELLI: “Ho detto a Totti di smetterla di prendermi a calci, di non fare il bambino e di giocare a pallone. Lui ha continuato a fare il violento, poi mi ha anche detto ‘negro di merda’. Se lui dice che è contro il razzismo per me finisce qui, poi sono affari suoi…“.

TOTTI: “Balotelli mi ha insultato, all’Olimpico come nella partita a S.Siro di campionato. Mi ha detto che sono finito, non lo accetto. Sicuramente ho sbagliato, però a provocare già dal match di campionato è stato Balotelli. Però mi dispiace che dopo la partita di Parma tutti mi chiamavano, e adesso mi cercano solo i soliti amici di sempre, a cui io voglio bene.

Però tutti gli altri in 4 giorni sono spariti…“.

La verità oggettiva? Di sicuro Balotelli ha la fama di essere un provocatore, ma un qualunque giocatore che si professi un campione non può reagire come ha fatto Totti, tanto più dopo una prestazione in cui non ha aiutato la sua squadra. Le eventuali frasi razziste, invece, non meritano alcun commento.

Leggi anche