Totti difende Di Francesco e sullo scudetto pensa al Napoli
Totti difende Di Francesco e sullo scudetto pensa al Napoli
Sport

Totti difende Di Francesco e sullo scudetto pensa al Napoli

Totti

L'ex capitano della Roma spiega il momento della squadra e spera in una vittoria dell'Inter nel derby.

Il suo carisma è rimasto intatto, nonostante non calchi più un campo di calcio. Stiamo parlando ovviamente di Francesco Totti che, come nuovo dirigente si sbilancia senza problemi sulla Champions League, sul derby di Milano e sulla lotta scudetto. Ovviamente, prima di tutto prova a difendere il suo amico e attuale allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, sotto la lente d’ingrandimento del popolo giallorosso dopo un periodo difficile culminato con la sconfitta interna contro il Milan. “Speravo non ci fossero queste difficoltà – ha detto Totti – qui i problemi vengono fuori all’improvviso ma sosterremo Di Francesco fino alla fine. Per la Champions sarà una lotta a tre fino alla fine. Il derby di Milano? Spero vinca l’Inter perché è più forte del Milan. Scudetto? Sarebbe più carino andasse al Napoli sennò diventa tutto troppo monotono”.

Totti, la Roma e Spalletti

A margine dei “Laureus Sport Award” Totti ha parlato di tanti temi a ‘RMC Sport‘, soffermandosi principalmente sul difficile periodo della sua Roma: “Nell’arco di una stagione gli alti e bassi ci possono sempre essere, soprattutto a Roma questi problemi vengono fuori all’improvviso.

Sicuramente ci risolleveremo e faremo un grande finale di stagione. Di Francesco? Serve andare avanti uniti con un unico obiettivo, ovvero andare avanti sia in campionato che in Champions. Non sono preoccupato, siamo tutti col mister che ora risolleverà la squadra da questa situazione. La società gli è vicina e lo sosterremo fino alla fine. E’ un punto fermo della nostra società. Non è una fase così critica, ma cercheremo di cambiare rotta”.

L’ex capitano della Roma, Francesco Totti, non dimentica manco il suo ex allenatore Luciano Spalletti a cui non risparmia qualche frecciatina: “Dell’allenatore prima di questo non parlo più, è un capitolo chiuso in cui non voglio più entrare. Ora pensiamo a Eusebio che cercherà di rendere grande questa squadra”.

La corsa Champions e lo scudetto

Per quanto concerne invece la lotta Champions ed il derby di Milano, Totti ha detto: “Roma, Lazio e Inter sono le squadre che si giocheranno la Champions, sarà un combattimento a tre fino alla fine e noi speriamo di non fare più passi falsi”. Nel Milan, invece, Totti non sembra credere molto: “Può rientrare, ma se hai tre squadre davanti è dura che tutte facciano un passo falso, per questo credo che sia complicato.

Il derby di Milano? Spero che vinca l’Inter, perché è più forte rispetto al Milan”.

Francesco Totti si è poi soffermato a parlare sulla lotta scudetto tra Juventus e Napoli: “Tra Napoli e Juve sarebbe più carino se vincessero gli azzurri, sennò diventa tutto troppo monotono”. Una vittoria degli uomini di Sarri, significherebbe ridare al campionato italiano maggiore appeal, suscitando l’interesse di molti appassionati di calcio.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi anche