×

Totti fuori dalla nazionale, si sente tradito

Condividi su Facebook

Tra i vari esclusi da Marcello Lippi – in occasione dei Monidiali 2010 in Sud Africa – il più deluso è senza dubbio il capitano giallorosso, il quale dichiara di aver ricevuto una chiara promessa dal ct in più di una conversazione telefonica. L’episodio del “calcione” rifilato a Mario Balotelli ha fatto riflettere molto Lippi, il quale ha deciso di fare a meno del numero 10 della Roma, spiegandogli tutte le sue perplessità in una telefonata.

La reazione di Francesco Totti non è stata sicuramente base di comprensione nei confronti del tecnico della nazionale: non si aspettava un trattamento del genere a fronte dei 14 gol messi a segno quest’anno e del recupero fisico ormai completato. Totti addirittura aveva anticipato di due settimane le riprese di uno spot televisivo proprio per essere presente il 23 maggio al ritiro azzurro del Sestriere.

Adesso, dichiara l’attaccante, si concentrerà solo sulla Roma battendosi, per i suoi tifosi, in onore della maglia della sua città che è tutto ciò che ama


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche