×

Touch, prendi il mondo e vai: trama e curiosità sul cartone animato

Touch, prendi il mondo e vai è un cartone animato giapponese Anni Ottanta ambientato nel mondo del baseball: è una cartone su sport e amore. Ha avuto molto successo anche in Italia.

default featured image 3 1200x900 768x576

Informazioni “tecniche”

Tom

Touch, prendi il mondo e vai, è un cartone animato giapponese tratto dal manga per ragazzi Touch (Tatchi), creato da Mitsuru Adachi e pubblicato su un mensile a loro dedicato dal 1981 al 1986. Il fumetto è stato pubblicato anche in Italia da Star Comics tra il luglio 1999 e l’agosto 2001, mentre nel frattempo era uscito l’anime. In Giappone è andato in onda dal marzo 1985 al marzo 1987 su Fuji TV, mentre qui è stato trasmesso su Italia 1 dal settembre 1988.

Ha avuto talmente tanto successo, che da esso sono stati tratti dei film e due speciali televisivi giapponesi, poi trasmessi in Italia. Touch ha anche vinto nel 1983 lo Shogakukan Manga Award, premio manga della sua casa editrice nella categoria shonen, come si chiamano in giapponese i fumetti per ragazzi (maschi). Inoltre fino al 2004 ha venduto in tutto oltre 100 milioni di copie.

Trama

La coppia del cartone

Touch, prendi il mondo e vai fa parte dei cartoni incentrati sullo sport, in particolare sul baseball. I personaggi principali sono Kazuya Uesugi – diventato Kim Brandell nella versione italiana –, suo fratello gemello Tatsuya (Tom) e la loro amica Minami Asakura (Minami). Kazuya non è solo il primo della classe, ma anche campione della squadra di baseball della scuola media che frequenta, mentre suo fratello è l’opposto: non ama lo studio e non pratica sport; Minami, invece, è amica d’infanzia, vicina di casa e compagna di classe dei due ragazzi. La vicenda si svolge in tre anni: il primo anno vede l’arrivo a scuola dei tre giovani; avviene che Kazuya – Kim muore investito da un’auto per salvare un bambino e l’indolente Tatsuya (Tom), nel frattempo iscrittosi di malavoglia al club di pugilato, accetta di prenderne il posto come capitano della squadra. Intanto si avvicina sempre più a Minami, che l’unica a riuscire a capirlo davvero. Il secondo anno Minami diventa manager della squadra di baseball e nel frattempo partecipa agli allenamenti di una squadra di ginnastica ritmica. La sua storia con Tom va avanti a fatica e nel cartone compaiono due nuovi personaggi, Nitta del Sumi e Nishimura del Seinan, rivali del protagonista sia nel gioco sia in amore. Infine il terzo anno Minami viene cacciata dalla squadra dal nuovo allenatore, che assumerà al suo posto Yuka, sorella minore di Nitta ed innamorata di Tom. Alla fine, però, volge tutto per il meglio e il ragazzo, incoraggiato dallo spirito del fratello morto, vince il campionato studentesco e riesce finalmente a dichiarare il suo amore a Minami.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora