Tour 2016, sui Pirenei vince Dumoulin
Tour 2016, sui Pirenei vince Dumoulin
Sport

Tour 2016, sui Pirenei vince Dumoulin

Tour 2016 Dumoulin

È stato Tom Dumoulin ad aggiudicarsi la 9a durissima tappa del Tour 2016. Froome ancora in giallo, Aru perde un minuto. Ritiro di Contador.

Nona tappa del Tour 2016, terza e ultima della triade pirenaica. La vittoria è andata all’olandese Tom Dumoulin, già maglia rosa al Giro d’Italia di quest’anno (6 giorni da leader), nonché avversario sconfitto da Aru alla Vuelta 2015. Dumoulin è entrato subito nella fuga di giornata e, a 13 km dal traguardo, se n’è andato da solo.

Dietro di lui sono arrivati Rui Costa e Rafal Majka, staccati di 38″, poi Navarro a 1’39”, Anacona a 1’57”, il francese Thibaut Pinot a 2’30”, Bennett a 2’48” e Rosa a 2’52”.

Sulla salita finale (Andora Arcalis), il Team Sky ha imposto il ritmo controllando la corsa. Negli ultimi 6 km allunghi di Froome, Daniel Martin e Mollema. Quintana sempre a ruota della maglia gialla. I big sono arrivati assieme a 6’35” da Dumoulin, eccezione fatta per Fabio Aru, che ha perso un minuto.

In termini di classifica generale, le note salienti sono due.

La prima è la difficoltà cui è andato incontro Aru nel finale dell’ultima salita (niente di irreparabile, in ogni caso). La seconda è invece il ritiro di Alberto Contador: le cadute nelle prime tappe e la febbre al via della tappa di oggi sono state troppo anche per uno come lui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche