×

Traduttore Google: funzionamento e affidabilità

Condividi su Facebook

Ecco alcune novità sul traduttore Google, introdotte con la nuova versione e i limiti dell’intelligenza artificiale che ne ha ridotto i caratteri.

L’utilità del traduttore Google è davvero incalcolabile per coloro che hanno la necessità di effettuare ricerche su siti stranieri ma non sanno parlare le lingue.

Questo servizio consente di poter tradurre il testo in oltre 100 lingue e ci consente anche di pronunciare il testo a voce anziche digitarlo e ascoltare la traduzione vocale. Il traduttore Google può anche agevolare la nostra traduzione con la modalità a schermo intero per a rendere più semplice la lettura anche a persone che sono sedute vicino a noi. Aggiungendo a ‘Speciali’ le traduzioni da noi effettuate, potremmo sempre consultare anche quando ci troviamo in modalita offline.

Questo servizio che ci viene offerto gratuitamente da google ci consente, altresi, di poter sillabare la traduzione di lingue che non sono di origine latina, avviando anche la traduzione semplicemente inquadrando il testo con la fotocamera. Con la nuova versione di questo servizio di traduzione online, potremo avviare la traduzione istantanea con fotocamera anche dalla lingua inglese al giapponese e viceversa. La nuova versione è stata anche riveduta e corretta, risolvendo alcuni annosi problemi come l’audio di sottofondo.

Per poter effettuare il download della nuova versione gratuita è sufficiente andare su App Store e scaricarla.

La nuova versione di Google Traduttore (o Google Translate) ha comunque destato perplessità per aver introdotto il limite di 5.000 caratteri per la traduzione dei testi sia da app per Android/iOS che per quanto concerne la versione desktop. Una novità che non è affatto piaciuta agli utenti web che utilizzano questo servizio, da sempre considerato un punto fermo per aiutarci nella traduzione dei testi online.

Il cambiamento non attiene alla traduzione di intere pagine web.

Google ha giustificato questo limite con l’introduzione della nuova intelligenza artificiale che favorisce una qualità più elevata della traduzione. L’intelligenza artificiale avrebbe infatti il limite per quel che riguarda il numero di caratteri.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
CESARE
30 Agosto 2018 22:04

VORREI VEDERE PRIMA IL PROGAMMA


Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.