×

Tragedia a Bardonecchia, neonato di 2 mesi morto a Campo Smith per un malore improvviso

Un tragico avvenimento si è consumato in Piemonte nel momento in cui un bambino di soli due mesi è morto dopo essere stato colto da un malore improvviso.

Bardonecchia

Un drammatico avvenimento si è consumato in Piemonte nel momento in cui un bambino di soli due mesi è deceduto dopo essere stato colto da un malore improvviso.

Tragedia a Bardonecchia, neonato di 2 mesi morto a Campo Smith per un malore improvviso

Una devastante tragedia ha travolto gli abitanti di Bardonecchia, comune situato nella città metropolitana di Torino, in alta Val di Susa, in Piemonte.

Nella tarda mattinata di domenica 2 gennaio, infatti, un neonato di appena due mesi è prematuramente scomparso mentre si trovava a Campo Smith insieme alla madre e ad altri familiari. In prossimità della sede destinata agli impianti di risalita, il piccolo è stato colto da un improvviso malore a causa del quale ha smesso di respirare.

Neonato di 2 mesi morto a Campo Smith per un malore improvviso: l’intervento dei paramedici

Nel momento in cui il neonato ha mostrato i primi segnali del malore, la madre e i familiari del bambino sono prontamente intervenuti e hanno allertato i soccorsi che hanno tentato di salvare la vita del piccolo.

Sul posto, erano presenti i paramedici del 118 dislocati a bordo di un’ambulanza medicalizzata e di un elisoccorso.

I sanitari hanno tentato di rianimare il bambino praticando massaggio cardiaco per circa 45 minuti ma tutti gli sforzi perpetrati si sono infine rivelati vani e non è stato possibile far altro che dichiarare il decesso del piccolo.

Neonato di 2 mesi morto a Campo Smith per un malore improvviso: indagini e autopsia

Sul luogo della tragedia, insieme ai paramedici del 118, si erano recati anche i carabinieri e gli agenti di polizia.

Le forze dell’ordine stanno indagando al fine di comprendere cosa abbia provocato il fulmineo e sconvolgente malore che ha portato alla morte del neonato.

Le indagini sono state affidate al commissariato: intanto, è stata disposta l’autopsia al fine di stabilire quali siano state le cause del decesso.

In merito all’accaduto, contattata da Tg3 Piemonte, si è espressa la sindaca Chiara Rossetti che ha dichiarato: “Siamo increduli e sconvolti. Ci stringiamo con tutto il cuore attorno alla famiglia del bambino”.

Contents.media
Ultima ora