> > Tragedia a Castel Volturno, uomo di 35 anni tocca cavo della corrente scopert...

Tragedia a Castel Volturno, uomo di 35 anni tocca cavo della corrente scoperto: morto folgorato

uomo morto folgorato

Tragedia a Castel Volturno: un uomo di 35 anni ha toccato un cavo della corrente scoperto ed è morto folgorato mentre si trovava nella sua abitazione.

Tragedia a Castel Volturno: un uomo di 35 anni ha toccato un cavo della corrente scoperto ed è morto folgorato mentre si trovava nella sua abitazione.

Uomo di 35 anni tocca cavo della corrente scoperto: morto folgorato a Castel Volturno

Nella notte tra sabato 16 e domenica 17 aprile, un uomo di 35 anni è tragicamente deceduto dopo essere rimasto folgorato da una forte scossa elettrica. A quanto si apprende, la tragedia si è verificata presso l’abitazione del 35enne, situata a Castel Volturno, in provincia di Caserta, in Campania.

Sulla base delle ricostruzioni sinora effettuate, pare che la vittima si sia alzato durante la notte per andare in bagno e abbia toccato un cavo scoperto che ne ha indotto la morte.

Il corpo dell’uomo è stato rinvenuto dalla compagna che, non vedendolo tornare a letto, si è preoccupata ed è andata a controllare che il 35enne stesse bene. Nonostante lo avesse chiamato più volte, non ha ricevuto alcuna risposta. Per questo motivo, ha aperto la porta del bagno e ha trovato il compagno esanime sul pavimento.

La donna ha prontamente contattato i soccorsi temendo che il 35enne fosse stato colto da un malore improvviso.

All’arrivo dei sanitari, tuttavia, ogni tentativo di rianimare la vittima si è rivelato vano e, di conseguenza, ne è stato dichiarato il decesso.

Sul posto, oltre ai paramedici del 118, si sono recati anche i carabinieri che hanno individuato la presenza di un cavo scoperto che potrebbe essere la causa della morte dell’uomo.

Sulla vicenda, stanno indagando i militari del reparto territoriale di Mondragone che stanno lavorando al fine di determinare con precisione e certezza le cause della morte del 35enne.