×

Tragedia a Palermo: un uomo muore dopo aver terminato il suo turno di lavoro

Aveva avvertito un malore. Così un uomo muore subito dopo aver terminato il proprio turno di lavoro. Sconvolti i passanti e i residenti.

Ambulanza

Un uomo di 49 anni è deceduto ieri, nel primo pomeriggio del 6 luglio 2021, nella città di Palermo. Aveva appena terminato il suo turno di lavoro quando improvvisamente si è accasciato al suolo e non ha più dato segni di vita.

Un uomo muore dopo aver terminato il suo turno di lavoro. La dinamica

La tragedia si è consumata ieri pomeriggio a Palermo, in via Claudio Monteverdi, una traversa di via Arrigo Boito. Il nome della vittima è Antonino Varia, ed era impiegato come dipendente presso un’impresa edile che stava svolgendo dei lavori nel seminterrato di un edificio. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe toccato ad Antonio Varia coprire il turno mattutino nel seminterrato in cui si stavano svolgendo i lavori.

Al termine del proprio turno, durato l’intera mattinata, l’operaio è uscito dal seminterrato e, una volta raggiunta la strada, ha accusato un malore, accasciandosi davanti agli occhi increduli e spaventati dei passanti e dei residenti della zona. Sebbene i soccorsi siano stati allertati immediatamente da coloro che hanno assistito alla scena e siano giunti prontamente sul luogo, purtroppo per Antonino Varia non c’è stato nulla da fare. I sanitari del 118 ne hanno dichiarato il decesso, avvertendo in seguito le forze di Polizia su quanto accaduto.

Un uomo muore dopo aver terminato il suo turno di lavoro. Il profilo della vittima

Non si hanno molte informazioni riguardo la vittima di questa fatale tragedia, per ora si sa solo che il suo nome era Antonino Varia, aveva 49 anni e svolgeva la professione di operaio presso una ditta edile. Al momento nè la famiglia nè i colleghi o i datori di lavoro si sono pubblicamente esposti in merito all’accaduto.

Un uomo muore dopo aver terminato il suo turno di lavoro. Le indagini

Sul posto, dopo l’intervento del 118 è giunta la Polizia di Stato insieme alla Polizia scientifica per indagare sull’accaduto ed un medico legale. Su disposizione del Pubblico Ministero, è stato inoltre inviato anche personale dell’Ispettorato del lavoro per verificare che fosse tutto a norma. Gli ultimi accertamenti sono stati eseguiti dal medico legale che ha provveduto all’ispezione del corpo della vittima. Al termine dell’ispezione cadaverica la salma è stata rilasciata alla famiglia Varia per permettere l’organizzazione e la celebrazione del funerale del compianto Antonino. 

Contents.media
Ultima ora