×

Tragedia a Venezia: uomo si toglie la vita sparandosi in mezzo alla folla

Una tragedia si è consumata nel pomeriggio del 21 maggio 2022 a Venezia, più precisamente in Calle Larga XXII Marzo, è qui che un uomo si è tolto la vita.

Suicidio a Venezia

Una tragedia si è consumata nel pomeriggio di sabato 21 maggio 2022 a Venezia, più precisamente in Calle Larga XXII Marzo, è qui che un uomo di cui non sono ancora state rese note le generalità si è tolto la vita in mezzo alla folla.

Tragedia a Venezia: uomo si suicida in Calle Larga XXII Marzo

Un uomo si è suicidato in Calle Larga XXII Marzo, a Venezia, il fatto si è consumato intorno alle ore 16:00 di sabato 21 maggio 2022.

Stando a quanto si apprende dalle prime indiscrezioni trapelate sulla vicenda, l’uomo aveva più di ottant’anni e si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola secco all’esterno di un negozio.

La dinamica della tragedia che si è consumata a Venezia

Secondo quanto raccontato dai numerosi testimoni presenti nell’area in cui si è consumata la tragedia, l’uomo si è prima accasciato a terra, poi ha estratto l’arma e infine si è sparato.

L’uomo di cui non sono ancora state rese pubbliche le generalità, sarebbe un ultra ottantenne molto conosciuto nella zona, che secondo alcune indiscrezioni in passato ha lavorato come cameriere e che viveva in un appartamento non molto distante dal luogo dove ha scelto di togliersi la vita.

L’intervento delle Forze dell’Ordine e il panico dei presenti

Calle Larga XXII Marzo è una zona di Venezia che in questo periodo è ampiamente frequentata da turisti ed effettivamente lo era anche nel pomeriggio di sabato 21 maggio 2022.

L’accaduto ha seminato il panico tra le numerose persone che hanno assistito alla terribile scena, le Forze dell’Ordine sono tempestivamente intervenute sul posto per transennare l’area e avviare le indagini.

Contents.media
Ultima ora