> > Tragedia in Alaska, donna e suo figlio sbranati da un orso polare

Tragedia in Alaska, donna e suo figlio sbranati da un orso polare

In Alaska un orso polare uccide una donna ed un bambino

Si chiamavano Summer Myomick, 24 anni, e Clyde Ongtowasruk di uno: terribile tragedia in Alaska: una donna e suo figlio sono sbranati da un orso polare

Tragedia in Alaska, donna e suo figlio sbranati da un orso polare, l’animale ha attaccato la coppia in un villaggio della zona occidentale dello stato.

I media Usa spiegano che  i funzionari hanno identificato una donna e suo figlio di 1 anno. I cadaveri sbranati dei due sono stati rinvenuti dopo che ad ucciderli era stato un orso polare in un remoto villaggio nell’Alaska occidentale. 

Donna e suo figlio sbranati da un orso polare

Le vittime sono Summer Myomick, 24 anni, di Saint Michael, in Alaska, e suo figlio di 1 anno Clyde Ongtowasruk.

Entrambi sono stati attaccati attaccati e uccisi da un orso polare vicino a una scuola in Galles, sulla punta occidentale della penisola di Seward: la polizia dell’Alaska ha spiegato che “i rapporti iniziali indicano che un orso polare era entrato nella comunità e aveva inseguito più residenti”. E poi: “L’orso ha attaccato mortalmente una femmina adulta e un maschio giovane“. 

L’animale ucciso dopo l’attacco

In quel frangente il plantigrado è stato colpito e ucciso da un residente locale mentre attaccava la coppia.

Intanto un poliziotto dello stato dell’Alaska e un funzionario del dipartimento statale della pesca e della selvaggina si sono recati in Galles per indagare sull’attacco. Lo ha ha dichiarato mercoledì sera Austin McDaniel, portavoce dell’Alaska State Troopers.