Tragedia nella notte: morti 4 giovani in un incidente stradale
Tragedia nella notte: morti 4 giovani in incidente stradale
Cronaca

Tragedia nella notte: morti 4 giovani in incidente stradale

incidente stradale

Nella notte 4 giovani hanno perso la vita in un incidente stradale a Massa Carrara, un quinto è ferito ma fuori pericolo. Avevano tra 19 e 35 anni.

Durante la notte appena passata quattro giovani hanno perso la vita in un tragico incidente stradale. Un quinto ragazzo è gravemente ferito, ma fuori pericolo di vita. L’auto è andata a schiantarsi contro una cancellata.

Massa Carrara, incidente stradale

Sulla Y10 viaggiavano in cinque, di ritorno da un locale della zona. L’incidente è avvenuto a Marina di Carrara, Massa Carrara. La vettura si è ribaltata a causa di un improvviso sbandamento, andando ad impattare a grande velocità la solida cancellata di uno stabilimento balneare. La zona precisa è Levante, su viale Zaccagna. Lo scontro è stato violentissimo, tutti passeggeri a bordo dell’auto sono stati sbalzati fuori dalla forza d’urto.

Dalla prima ricostruzione pare che i ragazzi stessero tornando da una notte brava di divertimento. Le forze dell’ordine hanno rinvenuto su luogo del disastro anche i documenti delle vittime. A bordo c’erano tre italiani giovanissimi e due inglesi. Un ragazzo di 21 anni e una ragazza di 19 hanno perso la vita nell’impatto, erano residenti a Carrara.

Come loro, i due inglesi di 35 e 29 anni che pare avessero accettato un passaggio dai primi. Un quinto ragazzo, residente nella provincia di Massa Carrara, ha riportato gravi ferite ma fortunatamente non corre rischi. Ha 20 anni.

L’arrivo tempestivo dei soccorsi non è servito a nulla, o quasi. Lo scenario drammatico che si sono visti di fronte le forze dell’ordine era composto da un Lancia Y10 completamente distrutta, le vite di quattro giovani spazzate vie come nulla fosse e un altro giovane, più fortunato, gravemente ferito. Si attenderanno le dimissioni dall’ospedale per avere informazioni più precise riguardo le dinamiche dell’accaduto.

L’ennesimo incidente mortale

Ancora una volta la strada e la notte hanno mietuto le loro vittime. Ancora una volta hanno reclamato vite giovani, nel pieno della loro esistenza. Ed ancora una volta il dolore è grande, vite spezzate che avevano dei legami: amici, famiglie, partner abbandonati alla sofferenza per una disgrazia del destino.

Le statistiche dell’anno passato, nel semestre gennaio giugno, parlano di un calo rispetto allo stesso periodo del 2016 per ciò che riguarda gli incidenti stradali con lesioni alle persone. Tuttavia, la tendenza registrata per gli incidenti fatali è inversa: le vittime hanno segnato un aumento dal 6,7% all’ 8,2%. Come dovrebbero essere interpretati questi dati? Quali sono le misure di sicurezza che potrebbero rivelarsi utili per invertire la tendenza e addirittura farla decrescere? Le prime statistiche del 2018 parlano per ora, di un aumento di incidenti ma una diminuzione delle vittime da 11 a 9.

L’incidente occorso stanotte invertirà certamente la tendenza, andando a sommare altre 4 vittime all’infausto dato. Così i programmi di sensibilizzazione sembrano avere scarsi effetti, i controlli non possono evitare tutti gli incidenti. Cosa fare? La tecnologia può aiutarci? C’è già chi parla di auto intelligenti, di microchip di ultima generazione capaci di limitare la velocità, ma per ora nulla di tutto ciò si trova sul mercato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora