×

Tragedia nel rugby, l’asso Lucas Pierazzoli morto in campo

Tragedia nel rugby, l’asso Lucas Pierazzoli morto in campo dopo un terrificante testa a testa durante una mischia: è stato soccorso ma era già in agonia

Luca Pierazzoli

Tragedia nel rugby e Argentina in lutto, l’asso Lucas Pierazzoli è morto in campo vittima di un terribile scontro durante una mischia. Il campione 28enne dell’Hurling Club è morto in maniera terribile: è rimasto a terra dopo uno scontro testa a testa con un avversario nelc orso di una mischia negli ultimi minuti del match tra Sitas e Hurling

Lucas Pierazzoli morto in campo sabato 2 ottobre: il tonfo testa a testa e i soccorsi

La partita della tragedia si è disputata sabato 2 ottobre, nel pomeriggio. Si trattava di un match valido per la nona giornata della categoria Superior di Prima B in Argentina. Pierazzoli è stato subito soccorso da entrambi gli staff medici presenti a bordo campo in quei minuti terribili, medici a cui si sono aggiunti altri tre sanitari presenti sugli spalti perché genitori di altri giocatori presenti in campo. 

A terra per 40 minuti, poi la tragedia: Lucas Pierazzoli morto in campo

Purtroppo non c’è stato nulla da fare: il giocatore è rimasto esanime per 40 minuti, poi è stato rianimato e condotto a razzo con un’ambulanza all’ospedale Posadas. Pierazzoli aveva aveva alcune vertebre fratturate ed il midollo spinale compromesso, tanto che lo si era dovuto ventilare. 

La nota su Twitter della società dopo che Lucas Pierazzoli è “morto in campo”

La società aveva chiesto a tutti di pregare per il ragazzo, con una nota sul proprio profilo Twitter : “Informiamo i nostri soci che l’Hurling Club sarà chiuso.

Continuiamo a pregare per Lucas. Grazie”. Purtroppo le preghiere non sono servite e il campione di seconda linea è spirato dopo il ricovero.

Contents.media
Ultima ora