×

Tragedia durante un compleanno: muore 32enne

Antonio Parrella è morto in seguito al trauma cranico riportato dopo una rissa ad un ristorante di Benevento. L'aggressore Umberto Sferruzzi è accusato di omicidio.

tragedia

Tragedia in un ristorante di Benevento, dove l’altra notte è morto Antonio Parrella, in seguito ai gravi traumi provocati da una violenta rissa. Il pestaggio è scoppiato in occasione di una festa di compleanno: non sarebbe stata ancora chiarita la dinamica dell’accaduto. L’ipotesi di reato è di omicidio e le indagini stanno proseguendo nella mattinata di oggi.

Rissa finita in tragedia: aggressore accusato di omicidio

Secondo alcuni testimoni, si sarebbe trattato di un’aggressione molto violenta, tanto che quando i soccorsi sono giunti sul posto, il 32enne Antonio Parrella è stato trovato in gravi condizioni. Poi il trasporto disperato verso l’Ospedale Rummo di Benevento.

La prognosi iniziale è stata di trauma cranico, che non ha lasciato scampo alla vittima. Infatti le condizioni si sono progressivamente aggravate e in tarda serata Antonio Parrella è deceduto.

I famigliari della vittima sono sconvolti e cercano giustizia. Con la morte del giovane, Umberto Sferruzzi, l’aggressore, dovrà rispondere dell’accusa di omicidio. Il 27enne è stato fermato ieri come primo indiziato dagli uomini della Squadra Mobile di Benevento, diretta da Emanuele Fattori.

Le autorità non sono ancora riusciti a risalire al movente dell’aggressione e le indagini sono ancora in corso. Verranno ascoltati i testimoni per cercare di ricostruire la dinamica della rissa e anche Umberto Ferruzzi che dovrà fornire spiegazioni di tale brutale gesto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche