Tragico incidente a Foggia: braccianti si scontrano con tir
Tragico incidente: furgone di braccianti contro tir, 4 morti
Cronaca

Tragico incidente: furgone di braccianti contro tir, 4 morti

incidente

Tragedia sulle strade del foggiano: otto braccianti agricoli di ritorno dal lavoro si scontrano con un tir. Quattro morti, gravi gli altri passeggeri.

Sale il numero delle vittime dell’incidente stradale che si è verificato il 4 agosto nel foggiano. Il tragico sinistro stradale ha coinvolto otto braccianti agricoli. Quattro di loro sono morti. Altri quattro in prognosi riservata.

Quattro morti nel tragico incidente

Sono gravi le conseguenze dell’incidente stradale che ha coinvolto otto braccianti agricoli di origine nordafricana. Si trovavano a Foggia per svolgere lavori stagionali nell’agricoltura. Viaggiavano sulla strada provinciale 105 tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri, nel foggiano. In seguito allo scontro del loro mezzo con un autotreno che trasportava pomodori, tre delle otto persone a bordo del furgone sono morte sul colpo. Un quarto ferito è deceduto in ospedale a Foggia in seguito alle gravissime lesioni riportate.

Viaggiavano senza documenti

Secondo le prime ricostruzioni, gli uomini a bordo del furgone sarebbero tutti di origine nordafricana. Viaggiavano a bordo di un furgone sulla strada provinciale 105 tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri e, secondo le prime ricostruzioni, nessuno di loro aveva con sé i documenti.

Per questo motivo sarà ancora più complicato risalire alle generalità delle quattro vittime, di cui solo due sono state per ora identificate. Secondo quanto riportato da Foggia Today, si tratterebbe di Ceesay Aladje (25 anni) del Gambia e di Balde Amadou (20 anni) della Nuova Guinea. L’impatto è stato molto violento e, secondo le prime ricostruzioni, inevitabile. I quattro braccianti agricoli che sono sopravvissuti all’incidente si trovano attualmente ricoverati presso gli Ospedali Riuniti di Foggia. Anche loro versano in gravi condizioni e sono in prognosi riservata.

La probabile dinamica dell’incidente

Si attendono ancora notizie sicure sulle dinamiche del tragico incidente stradale che ha avuto luogo ieri nel foggiano. Secondo le primissime ricostruzioni della tragedia, riportate da Foggia Today, gli otto braccianti agricoli stavano rientrando ieri pomeriggio dopo una giornata di lavoro nei campi. Viaggiavano, pare, in direzione di Ascoli Satriano lungo la strada provinciale 105 tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri. Un tir che trasportava pomodori, proveniente da Foggia, avrebbe occupato la corsia del furgone impattando contro il mezzo dei braccianti agricoli.

A bordo del furgone si trovavano otto persone. Tre di loro sono morte sul colpo. Un quarto bracciante è purtroppo deceduto alcune ore dopo il ricovero in ospedale.

Le indagini proseguono

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale e i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Foggia. Secondo le prime indagini volte a ricostruire la dinamica dei fatti, le persone a bordo del furgone sarebbero tutte originarie del Gambia e della Guinea Bissau. Si trovavano a Foggia per svolgere il lavoro stagionale di braccianti agricoli. Lo scontro è stato violentissimo e tre di loro sono morti sul colpo. L’autotreno con il quale si sono scontrati trasportava un carico di pomodori e proveniva, pare, da Foggia. Il conducente del mezzo è rimasto ferito, ma non sarebbe in pericolo di vita.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche