×

Trasporta un amico nel portabagagli: sequestrata la patente

Condividi su Facebook

Solo 500 euro di multa ma ritirata la patente per un giovane di La Spezia che trasportava un amico nel portabagagli della sua nuova Bmw

Lunigiana: Un giovane ritorna da una serata in Versilia con un amico nel bagagliaio. Ma la Polstrada lo ferma e gli ritira la patente. Il giovane si trovava ala guida di una Bmw station wagon nuova di pacca. Erano in sei però e per uno il posto non c’era. Nessun problema, perché c’è un bellissimo portabagagli !! Così il conducente ha infilato l’amico nell’unico posto disponibile. Erano comunque in sei, tutti neo diciottenni e avevano passato una serata in Versilia.

Il problema è che la macchina nuova fiammante è omologata per cinque passeggeri, e così, per timore di un controllo della Polstrada, controlli che ultimamente sono stati rafforzati nei fine settimana nell’area tra Lucca e Massa Carrara, il giovanissimo conducente ha pensato ad una strategia alternativa: “Il bagagliaio è ampio: salta dentro!”, ha così esordito rivolgendosi a uno degli amici.

Ma i giovani non sono stati baciati dalla fortuna, infatti un equipaggio della Stradale di Massa-Carrara stava effettuando dei controlli stazionava sulla litoranea.

I poliziotti proprio per quel sabato notte, avevano attuato un dispositivo a reticolo, dispositivo finalizzato a evitare che le serate di svago si trasformino poi in tragedie. Gli agenti hanno subito notato la Bmw che aveva un andatura veloce e che si destreggiava tra le altre automobili e tra i pedoni, pedoni che uscivano dai locali della zona.
Il giovane conducente però, l’auto civetta della Polstrada proprio non l’aveva vista, e si è pure concesso un pezzetto in controsenso, fino a che non è stato costretto a fermarsi dato l’intimazione dell’alt della paletta della pattuglia .

Il ventenne ha quindi fatto l’alcool test, che però ha dato un esito negativo. Il ragazzo di aver quindi ovviato al problema, ma aveva sbagliato. Infatti gli agenti hanno osservato i giovani e constatato che qualcosa non tornava, l’atteggiamento del gruppo di ragazzi era sospetto, e la psicologia non scherza.

Così i poliziotti hanno richiesto di controllare l’auto e preteso che fosse aperto il portabagagli, dove, a sorpresa, hanno trovato un ulteriore passeggero.
La serata si è conclusa senza gloria per i giovani sciagurati: una bella multa di 500 uro, meno 58 punti sulla patente e quindi il ritiro della stessa.

Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Chiara Cichero

Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.