×

Travolta sui binari: muore ragazza di 19 anni

Tragedia tremenda successa nella serata di ieri nella stazione di Legnano, dove una ragazza di soli 19 anni è stata prima travolta e poi uccisa da un treno

default featured image 3 1200x900 768x576

Tragedia tremenda successa nella serata di ieri nella stazione di Legnano, dove una ragazza di soli 19 anni è stata prima travolta e poi uccisa da un treno proveniente da Milano Porta Garibaldi e diretto verso Arona.

Tragedia nella stazione di Legnano: ragazza di diciannove anni travolta sui binari

Vera e propria tragedia avvenuta nella serata di ieri nella stazione di Legnano. Una ragazza di 19 anni infatti ha perso la vita dopo essere stata travolta da un treno proveniente da Milano Porta Garibaldi e diretto verso Arona.

Secondo quanto riportato dall’azienda regionale di emergenza urgenza la tragedia è avvenuta intorno alle ore 21.20. Le condizioni della ragazzini sono apparse gravi fin da subito, tanto che la centrale operativa del 118 ha immediatamente inviato sul posto un’ambulanza e un’automedica in codice rosso.

Ma purtroppo ogni tipo di soccorso è stato del tutto inutile, in quanto i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare la morte della diciannovenne.

Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. Non è del tutto chiaro se si sia trattato di un fatale incidente, di un gesto involontario (come può essere una scivolata o una distrazione) oppure di un vero e proprio suicidio. Oltre ai sanitari, sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Legnano, la polfer di Gallarate e i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano.

Negli stessi istanti travolto anche un uomo nella stazione di Sesto San Giovanni: il racconto dei fatti

Quella di ieri è stata una serata a dir poco tremenda per quanto riguarda le stazioni ferroviarie del milanese. Negli stessi istanti in cui è avvenuta la tragedia della ragazzina travolta sui binari nella stazione di Legnano, un fatto simile è capitato anche nella stazione di Sesto San Giovanni.

In questo caso, la vittima è un uomo, che intorno alle 21.40 è stato travolto da un convoglio in passaggio.

Anche in questa occasione sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Secondo le prime ricostruzioni e secondo quanto riferito da fonti investigative, pare che nello zainetto dell’uomo sia stata ritrovata una bottiglia di vodka. Su questo caso sta indagando la polfer, intervenuta immediatamente sul posto insieme ai carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni e ai vigili del fuoco del comando provinciale di Milano. Secondo invece quanto raccontato da un testimone, la vittima era italiana: “L’ho visto mentre scavalcava il muro e l’ho fermato. Ma mi ha detto che stava andando a fare dei disegni”. Nella stessa zona, nel 2016, è morto un writer.

Contents.media
Ultima ora