×

Tre sorelle uccidono il padre orco: abusava di loro

La terribile storia di tre ragazze che dopo anni di minacce di morte, violenze e abusi, uccidono il padre orco, accoltellandolo.

default featured image 3 1200x900 768x576

Sono state violentate e minacciate dal padre per anni, ma ora l’incubo di Maria, Angelina e Kristina sembra essere finito. Dopo l’ennesimo tentativo di violenza, una di loro si difende e grazie all’aiuto delle sorelle riesce ad ucciderlo.

sorelle abusi3 1024x471 400x184

Un’adolescenza segnata per sempre

Tre sorelle, tutte adolescenti, tra i 17 e i 19 anni, che condividono dei ricordi terribili. Una situazione familiare terrificante: abbandonate dalla mamma e lasciate in balia del padre violento.

Vivevano in Russia e per anni sono state maltrattate, picchiate e minacciate di morte. Un amico racconta che una volta sono state portate nei boschi dove l’uomo ha tentato di ucciderle. Ma non solo: spesso abusava sessualmente di loro e le costringeva ad azioni terribili, come leccare il pavimento colmo di peli del cane. Una situazione insostenibile tre giovani ragazze, che dovrebbero invece vivere il periodo più spensierato della propria vita.

L’omicidio del padre

Non ne potevano più e hanno deciso di liberarsi di lui. Un giorno, dopo essere state minacciate con un coltello, una di loro ha reagito e si è difesa, ha afferrato l’arma e l’ha colpito. Subito dopo sono intervenute le altre due ragazze e hanno iniziato a rifilargli dozzine di coltellate fino a lasciarlo in una pozza di sangue, dove l’hanno ritrovato le forze dell’ordine.

Tuttavia pare che l’uomo abbia cercato di fuggire e che sia morto successivamente. Le ragazze sono state rintracciate ed arrestate. Una volta interrogate, hanno rivelato tutti i dettagli di un’adolescenza rovinata per sempre.”Lo odiavamo e volevamo che accadesse solo una cosa: che sparisse per sempre, che se ne andasse e non tornasse più”, riferisce una di loro.

Contents.media
Ultima ora