> > Trema il mercato europeo: annunciata la riduzione del Programma d'Acquisto d'...

Trema il mercato europeo: annunciata la riduzione del Programma d'Acquisto d'Attività dal 2023

BCE mercato europeo

Cattive notizie nell'eurozona. La nuova stretta annunciata dal Consiglio direttivo della BCE sta facendo tremare le borse. Male Piazza Affari.

Il mercato europeo non sta navigando in buone acque.

Dal Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea è stata infatti annunciata la riduzione del Programma di acquisto di attività (App). Si tratta questo di un programma che, tramite l’acquisto degli asset, mira a mantenere l’inflazione in linea con gli obiettivi posti dalla BCE. Ciò avverrà a partire da marzo 2023. 

BCE, la decisione del Consiglio direttivo fa tremare il mercato europeo 

Nelle scorse ore lo stesso Consiglio direttivo della BCE ha disposto l’aumento dei tre tassi di interesse dello 0,5%.

Nella pratica il tasso sui depositi è passato al 2%, mentre quello sui rifinanziamenti principali e quello sui prestiti marginali hanno toccato rispettivamente il 2,5% e il 2,75%. Nel frattempo l’effetto sui mercati è stato davvero problematico. La Ftse Mib ha chiuso con il -3,45% per un totale di 23.726 punti. La borsa parigina ha perso il 3,09% e ha chiuso a 6.522 punti. 

L’annuncio del Consiglio direttivo della BCE

Il Consiglio direttivo, in merito all’aumento dei tassi d’interesse, sostiene che devono “ancora aumentare in misura significativa a un ritmo costante per raggiungere livelli sufficientemente restrittivi da assicurare un ritorno tempestivo dell’inflazione all’obiettivo del 2% nel medio termine”.  

Ha poi spiegato: “A partire dagli inizi di marzo 2023, il portafoglio del Programma di acquisto di attività (App) sarà ridotto a un ritmo misurato e prevedibile, in quanto l’Eurosistema reinvestirà solo in parte il capitale rimborsato sui titoli in scadenza.

Il ritmo di tale riduzione sarà pari in media a 15 miliardi di euro al mese sino alla fine del secondo trimestre del 2023 e verrà poi determinato nel corso del tempo”.