×

Treni Covid tested Milano-Roma: dal 15 aprile via libera alla sperimentazione

Firmata dal Governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana, l'Ordinanza per gli spostamenti tra Milano e Roma in treni "Covid- tested".

Milano-Roma, sperimentazione treni covid tested

Dal 15 aprile sarà possibile raggiungere Roma da Milano viaggiando in treni Covid tested

Viaggi in treni covid-tested

Nella giornata di oggi, 9 aprile, Il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha firmato l’Ordinanza che consentirà gli spostamenti tra i due capoluoghi di regione in piena sicurezza

Sulla scia della sperimentazione avviata in precedenza negli aereoporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino per i voli verso gli USA, sarà dunque possibile spostarsi senza osservare il periodo di quarantena. 

Chi potrà viaggiare

A bordo dei convogli potranno viaggiare solamente i passeggeri che avranno presentato un risultato negativo di un tampone molecolare o antigenico effettuato entro le 48 ore precedenti alla partenza, oppure coloro i quali acconsentiranno a fare il test gratuito prima di salire sul treno. 

Saranno esentati unicamente i bambini di età inferiore ai sei anni.

Gli spostamenti verso Roma potranno aver luogo dalla Stazione Centrale e dalla Stazione Rogoredo di Milano. 

L’ordinanza della Regione Lombardia

Nell’Ordinanza n.738 della Regione Lombardia, firmata dal governatore Attilio Fontana, si legge:

Le imprese ferroviarie dotate di licenza per il trasporto passeggeri in Italia hanno facoltà di individuare, in via sperimentale, opportune corse commerciali sulla tratta ferroviaria Milano-Roma, definite Covid-tested con stazione di partenza Milano ( Centrale e/o Rogoredo) e riservate al trasporto di passeggeri risultati negativi al virus Sars-Cov-2 a seguito del test antigenico rapido eseguito gratuitamente prima della salita a bordo o di passeggeri che presentino la certificazione attestante il risultato negativo di un tampone molecolare (test Pcr) o antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti la partenza. 

Si specifica inoltre che le suddette disposizioni avranno effetto dal 15 aprile fino al 30 giugno 2021. 

Contents.media
Ultima ora