Trenitalia: quando escono le offerte
Trenitalia: quando escono le offerte
Lavoro

Trenitalia: quando escono le offerte

Nuovo reclutamento di risorse umane e competenze per Trenitalia: per i prossimi mesi 1000 lavoratori andranno in pensione e sarà pronto un nuovo piano di assunzioni

Vuoi lavorare con Trenitalia? Candidati nell’apposita sezione reperibile sul sito istituzione delle FS italiane: in alto a sinistra troverai Lavora con noi, clicca e visualizza se vi è qualche offerta di lavoro attiva oppure inoltra la tua candidatura spontanea. Nel caso in cui si dovesse aprire una posizione in linea con il tuo profilo, sarai contattato direttamente dalle Ferrovie Trenitalia per sostenere il colloquio conoscitivo e, successivamente, un colloquio motivazionale e se supererai entrambi i colloqui, sarai il benvenuto all’interno dell’organico di Trenitalia. Non facile di questi tempi, a non impossibile!

All’interno dell’attuale sezione dedicata alla ricerca di candidati vi è una news interessante al momento e per i prossimi mesi a venire: “FS Italiane, 1000 nuovi assunzioni in arrivo”. Secondo il report pubblicato sarebbe stato firmato un accordo con le organizzazioni sindacali che consentirà nei prossimi mesi l’accompagnamento alla pensione di circa 1000 lavoratori e un forte ricambio generazionale all’interno delle risorse umane di Trenitalia, con altrettante nuove assunzioni, volte a reperire i giovani.

L’accordo è autofinanziato attraverso le risorse finanziarie che sono state accantonate nel Fondo bilaterale di sostegno al reddito, con i contributi versati da azienda e lavoratori dipendenti del Gruppo Trenitalia, per un totale di 124 milioni di euro.

I dipendenti interessati dall’accompagnamento alla pensione sono quelli che abbiano maturato fino a un massimo di 36 anni di contributi, come conferma anche il Direttore Risorse Umane e Organizzazione del Gruppo FS Italiane, Mauro Ghilardi: “sarà coinvolto il personale operativo d’esercizio che negli anni è stato penalizzato dalle modifiche dei requisiti stabilite dalle diverse normative pensionistiche“. La loro uscita ed il conseguente turnover aziendale permetterà altrettante assunzioni di macchinisti, capi treno e manutentori. L’operazione avrà un impatto su tutto il gruppo Trenitalia visto che “l’età media in FS è di 49 anni, oltre il 50% dei dipendenti ha più di 50 anni, il 10% supera i 60“. Le nuove assunzioni di personale permetteranno al Gruppo FS Italiane di poter contare su uno strumento a supporto del Piano Industriale, attraverso l’acquisizione di competenze più moderne ed adeguate per la sua realizzazione concreta. Intanto, cercate si mantenervi adeguatamente aggiornati sul sito http://www.fsitaliane.it/lcn/Lavorare-in-FS-Italiane/Cosa-c’è-di-nuovo/FS-Italiane-1000-nuovi-assunzioni-in-arrivo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche