> > Trento, poliziotto fuori servizio salva la vita ad un uomo

Trento, poliziotto fuori servizio salva la vita ad un uomo

Un poliziotto salva la vita ad una donna

Trento, poliziotto fuori servizio salva la vita ad un uomo: il boccone di traverso, il terrore di soffocare e l'intervento rapido e lucido del giovane

A Trento un poliziotto fuori servizio salva la vita ad un uomo ed arriva il toccante ringraziamento di un 46enne dopo il tempestivo intervento con la manovra di Heimlich.

I media locali spiegano che quella compressione del diaframma per espellere eventuali corpi estranei imparata durante il corso si è rivelata decisiva. Con sangue freddo l’ha applicata un poliziotto in servizio alla sottosezione di Badia Polesine di polizia autostradale. 

Poliziotto salva la vita ad un uomo

Lo ha fatto per salvare la vita ad una persona mentre si trovava fuori servizio a Trento. Ed in queste ore è arrivata la lettera di ringraziamento della vittima che dopo aver visto la sua salute messa a rischio e la sua stessa vita oggi può tirare un sospiro di sollievo.

Autore è un 46enne che a causa di un boccone andato storto in gelateria stava per soffocare. 

Il boccone di traverso e il terrore

A quel punto era intervenuto il giovane poliziotto fuori servizio ed aveva praticato con freddezza ed efficienza la manovra di Heimlich, il boccone finito di traverso era stato espulso ed il sollievo era stato immenso. E i media spiegano che alla domanda su dove avesse imparato quella tecnica il giovane, presumibilmente intervistato, avrebbe risposto: “Sono un poliziotto, ce la insegnano durante l’addestramento“.