×

Treviso: non può sfilare perché troppo grassa, studentessa tenta il suicidio

default featured image 3 1200x900 768x576
sfilata moda

Nella notte tra martedi e mercoledi, una studentessa di 16 anni di un istituto superiore di Treviso ha tentato di suicidarsi rischiando di cadere nel fiume Sile.
La motivazione: era stata esclusa dalla sfilata di fine anno, perché non era riuscita a dimagrire fino al peso forma stabilito da un suo insegnante.
La delusione per questa esclusione ha spinto la fanciulla prima a recarsi in un locale con un’amica e a ubriacarsi bevendo della vodka, e poi a dirigersi barcollante verso le sponde del Sile.

Fortunatamente alcuni passanti e l’amica anch’essa ubriaca, vedendo la scena, hanno chiamato i poliziotti, che hanno convinto la ragazza a desistete e l’hanno tratta in salvo.
Sul posto e’ giunta un’ambulanza che ha accompagnato la ragazza all’ospedale per alcuni controlli.
I genitori della ragazza, informati dalla polizia, hanno quindi raggiunto la figlia in ospedale, e dopo qualche ora in osservazione, l’hanno riportata a casa.

Fonti:
ANSA 01.06.2011
Corriere del Veneto.it 01.06.2011
Libero-news.it 01.06.2011
Il Gazzettino.it 01.06.2011
Il Messaggero.it 01.06.2011
la tribuna di Treviso 01.06.2011
TrevisoPress 01.06.2011
Oggi Treviso 01.06.2011
Giornalettismo.com 01.06.2011
il Giornale.it 02.06.2011
Il Gazzettino 02.06.2011
Gazzetta dello Sport 02.06.2011
Net1News 02.06.2011
Cronaca Live 02.06.2011
DailyBlog 02.06.2011

Contents.media
Ultima ora