×

Trieste, l’ex consigliere No Green Pass Fabio Tuiach: “Sono positivo al covid”

Trieste, l’ex consigliere No Green Pass Fabio Tuiach: “Sono positivo al covid, ma come può un cattolico avere paura di una influenza?”

Fabo Tuiach su Telegram

Trieste e annunci Telegram, annuncia dell’ex consigliere No Green Pass Fabio Tuiach: “Sono positivo al covid”: l’esponente radicale che vede nella malattia un disegno divino ha dato lui stesso l’annuncio assieme a due strane chiavi di lettura della malattia. Il “Fabio Tuiach canale telegram” ha dato vere chicche. 

Fabio Tuiach positivo al covid grazie al tampone “del cognato inglese”

Tuiach avrebbe scoperto di aver il virus grazie ad un “tampone” offertogli dal cognato giunto dal Regno Unito. Da altri tamponi sarebbe emersa tra l’altro la positività  di sua moglie, mentre i 5 figli sarebbero negativi. 

Positivo al covid, Fabio Tuiach, la paura come innesco e la febbre “da idrante”

Tuiach non dà segni di paura perché a suo avviso è proprio la paura ad attivare il covid, poi spiega:  “A me sembra proprio una influenza arrivata a causa degli idranti.

È arrivato mio cognato dall’Inghilterra, ha fatto il vaccino come fosse una normale anti influenzale e mi ha portato un po’ di tamponi che lì sono gratuiti”. E ancora: “Ho proprio il Covid che a mio avviso assomiglia molto a una influenza stagionale e anche mia moglie è positiva e sta abbastanza bene e prendiamo vitamine e anti infiammatori. I nostri 5 figli tutti negativi invece e ho sempre più la certezza che il Covid è un virus mentale che si attiva solo con la paura”. 

L’influenza che non fa paura ai cattolici secondo Fabio Tuiach, che dice di essere positivo al covid

Poi un post bis: “Su FB immagino si scateneranno ma il giornalista (riferendosi ad un articolo sul tema – ndr) ha scritto bene. Come può un cattolico avere paura di una influenza? La febbre comunque è già scesa, ho solo un po’ di catarro e stanchezza e a me sembra proprio una influenza arrivata a causa degli idranti”. 

Contents.media
Ultima ora