×

Truffe online, pizzicato a Perugia un negozio “furbetto”

Truffe a danno di molti ignari acquirenti da parte di un negozio online situato a Perugia. Striscia la Notizia pizzica il proprietario: “Restituirò tutto”.

Truffe online
Truffe da parte di un negozio a Perugia

Truffe da parte di un negozio online con base operativa nella provincia di Perugia, i clienti pagavano ma non ricevevano la merce. Striscia la Notizia parla con il titolare che assicura: “Restituirò tutto”.

Nuovo episodio di truffe a seguito di acquisti eseguiti online, mercato del nuovo millennio che si vorrebbe sicuro e senza rischi, e perché no, magari anche conveniente, e che invece si rivela tutt’altro.

L’ultimo caso presentato da Striscia la Notizia riguarda un negozio situato come detto nella provincia di Perugia, che in rete è chiamato “Geremia Store”. I prodotti in catalogo riguardano prettamente materiale fotografico: macchine fotografiche, obiettivi, treppiedi ed altro.

Le marche presentate sono tra le più ricercate dal mercato: Nikon, Canon, Sigma, Tamron, e nell’insieme i prezzi che accompagnano la vendita di tutto questo materiale sembrano essere competitivi.

Eppure, per quanto raccontato dalla trasmissione Mediaset, sono numerose le segnalazioni che nel tempo hanno riguardato questo negozio online, ed un po’ tutte ruotano intorno allo stesso copione.

L’acquirente vede un prodotto interessante sul catalogo online, ne esegue il pagamento nelle formule disponibile sul sito, attende la consegna che invece non viene effettuata nonostante il trascorrere di settimane prima e mesi poi.

Qualcuno di questi “delusi” acquirenti (se non truffati), prova anche a contattare il responsabile del negozio, ma la merce non viene egualmente inviata, e tantomeno sono restituiti i soldi versati alla società.

Ai microfoni di Striscia la Notizia, che ha raggiunto con una sua troupe il titolare, lo stesso proprietario ha spiegato che la Società che controlla il negozio è stata fermata nelle sue attività da Equitalia, e che dunque in questo momento “Geremia Store” non sarebbe in condizione di effettuare le consegne, né tantomeno le restituzioni di denaro.

Lo stesso titolare, tuttavia, ha detto che appena la situazione si sbloccherà provvederà a reinviare tutto ai legittimi proprietari, ma intanto il sito è regolarmente consultabile, con tutto il rischio, se non la certezza, che altri ignari acquirenti possano incontrare gli stessi problemi di mancata consegna.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche