Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Truffe su sito web: due arresti nellʼEnnese
Cronaca

Truffe su sito web: due arresti nellʼEnnese

truffe

Una coppia di Enna ha effettuato per 4 anni truffe online sfruttando il sito di e-commerce subito.it: sono stati arrestati quest'oggi dai carabinieri

Arrestata una coppia nell’ennese che commetteva truffe online. I due, marito e moglie, pubblicavano annunci di vendita falsi su siti di compravendita, ma, una volta pagati, non spedivano la merce all’acquirente. Secondo le prime investigazioni, la coppia avrebbe compiuto più di 70 colpi, per un guadagno pari a un ammontare di circa 80 mila euro.

Le truffe online della coppia

Scandalo di truffa online a Enna. Quest’oggi, i carabinieri della città siciliana stanno eseguendo una misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale nei confronti di una coppia di truffatori. I due, Nicola Passalacqua di 39 anni e Laura Adamo di 33 anni, marito e moglie, avrebbero compiuto raggiri sul web a livello nazionale, mettendo a segno più di 70 colpi.

La coppia, infatti, era solita mettere annunci online su Subito.it, per vendere pezzi di ricambio di moto e automobili, ma, dopo aver ricevuto il pagamento, non inviava nulla all’acquirente, il quale si trovava quindi a essere vittima di una temibile truffa avvenuta sul web.

Il tutto è stata svelato dalle indagini dei militari a Nicosia e della sezione di P.G., seguendo le piste elettroniche dell’e-commerce, che ha scoperto che marito e moglie talvolta spedivano ai compratori della merce anche pezzi di ferro e parti di ricambio consunte e non utilizzabili.

Le truffe ad opera della coppia avrebbero avuto inizio nel novembre 2013 e sarebbero state perpetrate su tutto il territorio nazionale. Il guadagno totale che Passalacqua e Adamo hanno fatto in questi anni è stimato intorno agli 80 mila euro. Sono comunque ancora in corso le indagini per ulteriori approfondimenti sulla questione e non si sa ancora se i due saranno in grado di risarcire completamente tutte le persone a cui hanno sottratto soldi.

Le truffe sul web

Le truffe sul web sono qualcosa di veramente temuto in questi tempi. Ormai è diventati quasi usuale fare acquisti online e se, da una parte, questo può essere ritenuto come il metodo di compera di merce più comodo e veloce, si deve anche avere consapevolezza dei rischi a cui si va incontro nel momento in cui si decide di affidare i propri soldi e i propri prodotti a qualcuno che non si conosce direttamente e non ha alcuna garanzia da fornire.

E’ certo l’utilizzo del web è ormai qualcosa che è entrato a far parte della vita di tutti quanti, dato che può rendere molto più semplici operazioni che prima avrebbero richiesto molto più tempo e impiego di energie.

Tuttavia, non ci si deve mai dimenticare di prestare il massimo dell’attenzione: sul web tutto rimane e tutto è visibile.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche