×
Home > Lifestyle > Tu sì que vales: la commozione di Gerry Scotti per la performance di Christopher Castellini
30/10/2017 | di Linda

Tu sì que vales: la commozione di Gerry Scotti per la performance di Christopher Castellini

Nella puntata di sabato scorso di "Tu si que vales" grande è stata la commozione di Gerry Scotti per la performance di Christopher Castellini

Tu si que vales

Ha lasciato tutti di stucco e ha persino fatto commuovere Gerry Scotti. Stiamo parlando della performance di Christopher Castellini nella puntata di sabato scorso di Tu si que vales. L’esibizione del giovane ha infatti sbigottito tutti i giudici e il pubblico, sia in studio che a casa.

L’illusionista di 25 anni vive sulla sedia a rotelle a causa di una malattia degenerativa. Nel numero di magia che ha presentato a Tu sì qui vales, Christopher ha fatto sedere i quattro giurati su quattro sedie, ognuna coperta da un telo, facendo scegliere a ognuno di loro il posto che preferivano. Il giovane mago ha fatto poi scegliere ai quattro giudici una busta che conteneva al suo interno dei cartoncini colorati.

Quando le sedie sono state scoperte, il colore di ogni sedia era lo stesso riportato sul cartoncino che ognuno dei giurati aveva in mano. Una vera e propria magia, o illusione, se vogliamo…

chrtistpher

Alla fine del numero di illusionismo, Christopher Castellini ha concluso dicendo: “Anche io mi sono chiesto molte volte come mai mi trovo proprio seduto su questa sedia. Ma se c’è una cosa che ho capito, è che nulla accade per caso. Siamo esattamente nel posto migliore in cui potremmo essere”. Questo ha affermato il concorrente, portando a commozione Gerry Scotti e tutti i presenti.

Tu si que vales: un successo che arriva dalla Spagna

Tu si que vales è il talent show che va in onda in prima serata su Canale 5 dal 2014. La trasmissione si basa sull’omonimo format di origine spagnola, che è andato in onda tra il 2008 e il 2013 su Telecinco. Ovvero sulla controparte spagnola di Canale 5. Il programma viene registrato nello studio 8 del Centro Titanus Elios di Roma.

Al esso possono partecipare tutti coloro che pensavo di avere una qualsiasi abilità, sia essa il canto, il ballo o altro. Il vincitore del programma si aggiudica il montepremi pari a centomila euro.

Il programma nasce dall’esigenza di Mediaset di sostituire il format Italia’s Got Talent, che è in onda su Canale 5 dal 2009 al 2013. Nel febbraio 2014 è poi passato su Sky a causa del mancato rinnovo dei diritti di produzione e realizzazione. Questo era stato determinato in particolare dai costosi vincoli richiesti da FremantleMedia, che allora deteneva il format di Simon Cowell.

Mediaset insieme a Fascino PGT, di proprietà della produttrice e conduttrice Maria De Filippi per il 50%, hanno quindi deciso di affidarsi a un format molto simile a quello della consorella iberica Mediaset España, ossia Tu si que vales. In Spagna il programma ha riscosso un grande successo fino al 2013. Da qui la decisione di acquistarne i diritti per importarlo anche in Italia.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche