Tumore alla prostata causato da infezione sessuale - Notizie.it
Tumore alla prostata causato da infezione sessuale
News

Tumore alla prostata causato da infezione sessuale

oncologia-tumore-prostata-ranghos-730x365

Il cancro alla prostata potrebbe essere provocato da un’infezione che si trasmette sessualmente, la tricomoniasi. Si tratta della più comune infezione non virale a trasmissione sessuale che, secondo le stime, colpisce circa 275 milioni di persone in tutto il mondo e che, spesso, viene trascurata perché asintomatica. Gli uomini che ne soffrono potrebbero avvertire bruciore e irritazione al pene anche durante la minzione e l’eiaculazione, mentre le donne possono accusare perdite, bruciore nell’urinare e crampi nella zona genitale.

A rilanciare l’ipotesi che il cancro alla prostata possa derivare da tale infezione è uno studio condotto in collaborazione tra Università di Sassari e Università della California. In realtà già un’altra ricerca, effettuata nel 2009, aveva ipotizzato un legame tra la tricomoniasi e il tumore alla prostata. Non essendo definitivi, i risultati di questa ricerca necessitano di ulteriori studi che ne diano conferma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche