Tunisia: peschereccio italiano avvistato e scortato fino al porto di Sfax - Notizie.it
Tunisia: peschereccio italiano avvistato e scortato fino al porto di Sfax
Guide

Tunisia: peschereccio italiano avvistato e scortato fino al porto di Sfax

Il peschereccio italiano Cartagine, in navigazione a 70 miglia dalle coste tunisine, è stato affiancato e dirottato verso il porto di Sfax (Tunisia) da una motovedetta della dogana tunisina. La Nave Sirio, della Marina Militare, in navigazione a circa 35 miglia dal peschereccio Cartagine, è stata avvisata via radio dell’accaduto da un secondo peschereccio italiano – il Twenty Two – ed ha mandato in volo il proprio elicottero, dirigendolo verso la posizione del Cartagine per raccogliere informazioni e stabilire un contatto radio. Alle ore 19.30 circa, il motopesca Cartagine è entrato nelle acque territoriali della Tunisia e, nonostante i ripetuti tentativi, l’elicottero della Marina Militare non è riuscito a stabilire un contatto radio con il motopesca e con la motovedetta della dogana tunisina. L’equipaggio del motopesca Twenty Two ha riferito che all’atto del dirottamento, il Cartagine non era intento in attività di pesca.A bordo del Cartagine si trovano nove marittimi, di cui quattro mazaresi e cinque tunisini.

E’ stato l’armatore del motopesca, Paolo Giacalone, intorno alle 18,40, a informare del fermo del peschereccio la Capitaneria di porto di Mazara del Vallo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*