×

Tunisia, presidente Saied licenzia premier e sospende Parlamento

Roma, 26 lug. (askanews) – Clacson e fumogeni nelle strade di Tunisi dopo che il presidente tunisino Kais Saied ha deciso domenica sera di sospendere i lavori del Parlamento per 30 giorni, di licenziare il primo ministro Hichem Mechichi e assumere in prima persona il potere esecutivo, al termine di una giornata di manifestazioni contro Ennahdha, principale partito islamico al potere di cui è leader Rached Ghannouchi, che denuncia un “colpo di Stato”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora